Stai pensando di utilizzare WordPress per creare un sito web? In questa nostra recensione di WordPress, andremo in profondità e ti aiuteremo a capire cosa fa bene questa piattaforma e quali sono i suoi punti deboli. Entro la fine di questo post, dovresti sapere se è lo strumento giusto per creare il tuo sito web.

Se decidi che WordPress è la piattaforma giusta per te, sarai in buona compagnia. WordPress infatti è di gran lunga il software più popolare per creare un sito web. Oltre il 37% di tutti i siti web su Internet è alimentato da WordPress, che è avanti anni luce rispetto a qualsiasi altro website builder.

Continua a leggere per saperne di più, perché è così utilizzato e come funziona WordPress. 

Cos’è WordPress?

WordPress CMS

Iniziamo la nostra recensione con un’introduzione di base a ciò che WordPress è effettivamente.

WordPress è un content management system (CMS) open source, il che significa un software che fondamentalmente che ti aiuta a costruire un sito web.

Puoi pensarlo un pò come il sistema operativo del tuo sito web. Proprio come iOS o Android alimentano il tuo smartphone, WordPress alimenta il tuo sito web in modo che tu possa aggiungere contenuti e mostrarli ai tuoi visitatori.

Invece di lavorare direttamente con il codice, gestirai i contenuti e configurerai il tuo sito web dalla dashboard di WordPRess. Quindi, il CMS prenderà tutti i tuoi contenuti / impostazioni e li trasformerà in un sito web funzionante.

Fondamentalmente, grazie al CMS, non hai bisogno di mettere mano al codice e non hai bisogno di alcuna conoscenza tecnica.

WordPress.org vs WordPress.com

Se hai cercato su Google il termine WordPress, potresti aver notato che in realtà ci sono due diversi siti web che compaiono nei primi risultati dei motori di ricerca.

Nessuna recensione di WordPress sarebbe completa senza affrontare la differenza tra WordPress.org e WordPress.com, quindi, in poche parole :

  • WordPress.org, detto anche self-hosted, è home della piattaforma open source senza scopo di lucro che chiunque può utilizzare per creare un sito web.
  • WordPress.com è una società a scopo di lucro che semplifica l’utilizzo del software, ma non ti offre la stessa flessibilità della versione WordPress self-hosted.

Nella nostra recensione, ci concentreremo sulla versione self hosted perchè crediamo che sia la scelta migliore per la maggior parte dei webmaster.

Che tipo di siti web puoi creare con WordPress? 

Il CMS WordPress è nato originariamente come strumento per la creazione di blog. Con il tempo si è trasformato in uno strumento completo che puoi utilizzare per creare qualsiasi tipologia di sito web, dal semplice sito web aziendale a un negozio online, un portfolio lavorie altro ancora.

Ovviamente funziona ancora benissimo come piattaforma di blog! Se lo desideri puoi anche aggiungere facilmente un blog a un altro tipo di sito web. Puoi ad esempio creare un sito portfolio dei tuoi lavori e allo stesso tempo avere anche un blog.

Ecco alcuni esempi delle tipologie di siti web che puoi creare con questo CMS:

  • Blog
  • Sito web aziendale
  • Portfolio
  • Negozio di eCommerce
  • Sito di corsi on-line
  • Forum
  • Social Network
  • Sito di membership
  • Knowledgebase
  • … e molto altro – se pensi a qualcosa, probabilmente puoi farlo con WordPress ( anche se questo non significa che sia sempre lo strumento migliore  )

Diamo un’occhiata ad alcuni esempi …

Il TIME Magazine lo utilizza per alimentare il suo sito di pubblicazione (come un blog con gli steroidi ):

TIME Magazine utilizza WordPress

La Walt Disney utilizza WordPress per alimentare il suo sito web:

Walt Disney utilizza WordPress

Anche i Rolling Stones usano questo CMS per il sito web della loro band:

I Rolling Stones utilizzano WordPress

Fondamentalmente, a prescindere da ciò che stai cercando di creare, WordPress può probabilmente aiutarti a costruirlo.

Sei vantaggi dell’utilizzo di WordPress

Ora, esaminiamo alcuni dei vantaggi e degli svantaggi della scelta di questa piattaforma per il tuo sito web.

1. Il software è gratuito e eseguire un sito è conveniente

Uno dei maggiori vantaggi è che il CMS stesso è gratuito al 100%.

Ora, ciò non significa che sarai in grado di avviare un sito WordPress gratuitamente: ci sono alcuni costi che dovrai affrontare come:

  • web hosting : è lo spazio web dove si trovano tutti i file del tuo sito.
  • Nome di dominio : l’indirizzo permanente del tuo sito web su Internet.

Tuttavia, anche con questi costi, puoi comunque eseguire un semplice sito per ~ 60 € all’anno, che è molto meno di quanto ti troveresti ad investire per altri website builder come Squarespace o Wix.

Nota: man mano che il tuo sito cresce, potresti dover acquistare un servizio di hosting più costoso per gestire l’ aumento del traffico . Questo è un problema che tutti vorrebbero avere: significa che il tuo sito web sta crescendo!

2. È facile creare contenuti con WordPress

Per aiutarti a creare e gestire i tuoi contenuti, WordPress mette a disposizione un editor a blocchi adatto ai principianti che ti permette di creare post e pagine web con layout complessi senza bisogno di alcuna conoscenza tecnica.

Per aggiungere testo, puoi semplicemente fare clic e digitare. E se vuoi andare oltre, tutto ciò che devi fare è aprire inserire nuovi blocchi. Puoi utilizzare i blocchi per aggiungere nuovi elementi di contenuto, come immagini o pulsanti, nonché creare layout, come design a più colonne o separatori

L'editor a blocchi WordPress ti consente di aggiungere i tuoi contenuti

Se l’editor a blocchi non è sufficiente per quello che hai in mente, puoi installare i plugin cosiddetti page builder. Con un page builder, puoi utilizzare un’interfaccia visiva e il drag-and-drop per creare progetti complessi, proprio come puoi fare con Wix o Squarespace.

A proposito di plugin …

3. È facile personalizzare WordPress (non sono necessarie conoscenze tecniche)

Un altro enorme vantaggio di WordPress è la sua estensibilità. Troverai decine di migliaia di temi e plugin che possono essere installati facilmente dalla Dashboard di WordPress e che ti consentiranno di modificare l’aspetto e il funzionamento del tuo sito senza richiedere alcuna conoscenza tecnica:

  • Temi : controllano l’aspetto del tuo sito. Pensa a un tema come al “vestito” del tuo sito web. Se vuoi cambiare look puoi farlo installando un nuovo tema
  • Plugin : estendono le funzionalità del tuo sito, come ad esempio l’aggiunta di un modulo di contatto o di un popup.

Tutto quello che devi fare è installare l’estensione ed avrai immediatamente nuove funzionalità / opzioni di progettazione senza richiesta di nessun codice.

Aggiunta di plugin

Se vuoi controllare quali temi e plugin hai a disposizione, puoi sfogliare le directory ufficiali di temi e plugin. Tutte le estensioni in queste directory sono gratuite :

4. Puoi usare WordPress per qualsiasi cosa

Come abbiamo spiegato nella sezione su cosa viene utilizzato WordPress, puoi utilizzarlo praticamente per qualsiasi progetto web, da un blog a un negozio di e-commerce e altro ancora.

Questo è incredibilmente vantaggioso perché non sai mai dove potrebbe finire il tuo sito web.

Supponiamo ad esempio che hai iniziato con un blog. Se il tuo blog diventa un successo strepitoso, potresti voler espandere l’offerta con dei corsi online o vendere gadget tramite un negozio di e-commerce.

Con un’altra piattaforma, potresti essere bloccato o altrimenti limitato. Ma poiché WordPress è così flessibile, puoi aggiungere facilmente queste funzionalità in futuro in qualsiasi.

5. Tu controlli tutto

Con la versione self-hosted, possiedi al 100% il tuo sito e tutti i suoi dati. Se decidi di installare WordPress, i tuoi dati risiederanno sul tuo web hosting, non su server di terze parti.

Inoltre, hai anche il controllo completo su tutto. Se hai le conoscenze tecniche (o il budget per pagare uno sviluppatore), puoi persino personalizzare il software e il database Mysql secondo necessità.

Fondamentalmente, se il controllo e la proprietà al 100% sono importanti per te, utilizzare uno strumento self-hosted come WordPress è la strada migliore.

6. È facile trovare risorse per l’apprendimento

Poiché WordPress è così popolare, è facile trovare risorse per imparare ad usarlo. Troverai tantissimi blog ( come quello che stai leggendo in questo momento ), corsi e canali social con utenti che possono insegnarti molto su questa piattaforma.

Ciò rende facile aumentare di livello delle tue conoscenze e appianare la curva di apprendimento di WordPress.

I contro dell’utilizzo di WordPress

La nostra recensione su WordPress non è del tutto positiva! Ci sono anche alcuni potenziali svantaggi nel suo utilizzo: esaminiamoli insieme.

1. Non esiste un canale di supporto ufficiale

Sebbene sia facile trovare risorse di apprendimento per WordPress, uno svantaggio è che non esiste un canale di supporto ufficiale.

Anche in questo caso, WordPress è un software open source, il che significa che è mantenuto dalla comunità. In quanto tale, non esiste un’ entità che fornisce supporto come succedei con Squarespace o Wix.

Dovrai invece fare affidamento sulla community per chiedere aiuto. Ma ancora una volta, la community di WordPress è enorme, quindi di solito troverai le risposte di cui hai bisogno.

2. Sei responsabile della manutenzione e della sicurezza

Un’altra conseguenza della natura open source e self-hosted di WordPress è che sei tu il responsabile della manutenzione e della protezione del tuo sito web. Sembra scoraggiante, ma non è un grosso problema: ci sono diversi strumenti che possono aiutarti in questo e non hai bisogno di alcuna conoscenza tecnica.

Comunque sia, hai sicuramente delle responsabilità extra rispetto a strumenti come Squarespace o Wix, con i quali non devi assolutamente pensare alla manutenzione o alla sicurezza.

Se questo ti preoccupa, ti consigliamo di valutare un hosting WordPress gestito, un servizio di hosting web dedicato a WordPress che può gestire automaticamente la manutenzione e la sicurezza di base per te. Costa un pò di più, ma ne vale la pena se vuoi dormire sonni tranquilli.

Un’altra opzione sarebbe quella di acquistare un servizio di assistenza e manutenzione WordPress, anche se può essere un pò costoso.

Conclusione

Nel complesso, la versione self-hosted del CMS è la scelta migliore per la maggior parte delle persone che desiderano creare un sito web perché:

  • È conveniente
  • È accessibile agli utenti non tecnici
  • Puoi estendere il tuo sito utilizzando temi e plugin predefiniti
  • Hai il controllo al 100% sul tuo sito web, sui suoi dati e su come monetizzi
  • È facile imparare perché le risorse a disposizione sono tante

Se hai deciso che, come il 37% di tutti i siti web su Internet, WordPress è la scelta giusta per te, abbiamo alcune guide approfondite per aiutarti a iniziare:

Al contrario, se, dopo aver letto la nostra recensione su WordPress, ti senti sopraffatto dall’idea di acquistare il tuo servizio di web hosting e utilizzare questo CMS, potresti optare per una soluzione ospitata come Squarespace o Wix.

Perderai un pò di flessibilità e controllo, ma questi strumenti rendono ancora più semplice creare un sito web.

Buon lavoro!