La creazione del tuo negozio online è il primo passo nel tuo lungo viaggio di e-commerce, difficile ma estremamente gratificante. Questo passaggio è anche complicato perché devi prendere una serie di decisioni che determineranno effettivamente il successo del tuo business online.

Di tutte queste decisioni, la scelta della piattaforma di e-commerce è fondamentale e forse la più difficile.

WooCommerce e OpenCart sono due delle piattaforme di e-commerce più popolari e scegliere tra le due non è facile perché. Entrambi offrono una serie di funzionalità che rendono semplice la creazione di un negozio online anche per i principianti .

Sia WooCommerce che OpenCart offrono ai tuoi clienti una piacevole esperienza di acquisto, dispongono di potenti strumenti di analisi e ti offrono sufficienti opzioni di personalizzazione per progettare il tuo negozio nel modo desiderato.

In questo articolo comparativo, ti guideremo attraverso un confronto dettagliato tra WooCommerce vs OpenCart e tratteremo vari aspetti di queste piattaforme nel contesto del business online.

Cominciamo!

OpenCart vs WooCommerce: panoramica

Prima di iniziare con il confronto, diamo una breve panoramica per capire cosa sono WooCommerce e OpenCart e come funzionano.

 WooCommerceOpenCart
Facilita di utilizzoSINO
Temi e designMolti temi disponibili.Meno temi disponibili.
PrezziWooCommerce è gratuito.Anche OpenCart è scaricabile gratuitamente .
SEOWooCommerce ha migliori prestazioni SEO.Caratteristiche SEO limitate.
Estensioni e pluginEstensioni utili per rendere il negozio più funzionale.Buone estensioni disponibili.

Cos’è OpenCart

Proprio come WooCommerce, anche OpenCart è una piattaforma open source dotata di una potente gestione del negozio, una serie di estensioni e temi e un sistema di supporto che ti aiuterà in ogni fase del tuo percorso. Tuttavia, OpenCart non ha avuto lo stesso successo di WooCommerce nel settore dell’e-commerce. Una delle ragioni potrebbe essere che non ha tante estensioni e temi come WooCommerce, il che sostanzialmente limita la personalizzazione e la funzionalità del negozio.

OpenCart, tuttavia, è molto popolare tra i gestori di negozi che sono alla ricerca di una configurazione rapida e gratuita in quanto offre sufficienti funzionalità predefinite per gestire un piccolo negozio con poche migliaia di prodotti.

Cos’è WooCommerce

WooCommerce è una piattaforma di e-commerce molto popolare che ad oggi alimenta circa il 40% dei negozi online . La cosa interessante è che in realtà è un plugin per WordPress che, una volta installato sul tuo sito web, lo trasforma in un negozio di e-commerce con tutte le funzionalità di base come l’elaborazione degli ordini, i rapporti, l’analisi e la gestione dell’inventario.

Anche se WooCommerce è stato lanciato alcuni anni dopo OpenCart, è molto più avanti in termini di popolarità e base di utenti. Uno dei motivi principali di ciò è la sua natura open source, il che significa che chiunque può creare i propri plugin e temi e installarli sul proprio negozio WooCommerce senza alcuna restrizione.

Un altro motivo della sua immensa popolarità è che funziona su un sito web realizzato con WordPress, quindi chiunque sappia come creare un sito web su WordPress è automaticamente fluente anche in WooCommerce.

WooCommerce vs OpenCart: facilità d’uso

Come accennato in precedenza, WooCommerce è un plugin per WordPress, il che significa che per iniziare ad utilizzarlo, tutto ciò che devi fare è installare il plugin sul tuo sito WordPress.

Vai a Plugin nella dashboard di WordPress e fai clic su Aggiungi nuovo .

Aggiungi nuovo plugin WordPress

Cerca WooCommerce nella barra di ricerca e fai clic su Installa adesso, quindi su Attiva .

Installazione e attivazione del plugin WooCommerce

Una volta terminato, torna alla pagina principale della dashboard e noterai le funzionalità di e-commerce come prodotti, elaborazione degli ordini e analisi.

Woocommerce vs Opencart: il menu di WooCommerce

Ecco quanto è facile installare e iniziare con WooCommerce.

Una volta terminato il processo di installazione, dovresti iniziare a creare il tuo negozio. Dal momento che utilizzerai la dashboard di WordPress per creare il tuo negozio, sarà facile creare un sito web con WordPress e se sei già pratico con il CMS, allora sei avvantaggiato.

L’aggiunta di prodotti è simile alla creazione di nuove pagine, per aggiungere funzionalità basta installare il plugin desiderato e configurarlo nel tuo negozio, e per vedere come sta andando il tuo negozio, usa l’analisi integrata che si trova proprio lì sulla dashboard. La maggior parte delle funzionalità che esegui su un negozio WooCommerce sono piuttosto semplici, anche se potresti aver bisogno di aiuto tecnico su altri aspetti che tratterò più avanti in questo confronto.

OpenCart d’altra parte ha due metodi di installazione, il primo è l’installazione manuale che è complicata e richiede qualcuno con know-how tecnico per completare il processo, il che significa che dovresti contattare uno sviluppatore per farlo.

Tuttavia, con questo metodo, avrai molte più opzioni e funzionalità di personalizzazione. Potresti pensare che una volta terminata l’installazione di OpenCart in questo modo, puoi subentrare e iniziare a costruire il negozio, ma non è così che funziona. Tutto dipende dall’abilità del tuo sviluppatore, perché più è competente più facile sarà per te utilizzare la piattaforma. Enorme svantaggio.

L’altro metodo consiste nell’utilizzare un programma di installazione script con un clic come Softaculous o Installatron. Questi programmi di installazione ti permetteranno di installare OpenCart con un solo clic senza la necessità di uno sviluppatore o di alcuna conoscenza tecnica.

Una volta terminata l’installazione di OpenCart, ti accorgerai che la dashboard ha un design moderno con tutte le informazioni importanti in primo piano, quindi non dovrai cercarle.

Chi vince questo round?

WooCommerce è sicuramente il vincitore di questo round in quanto è più facile da installare e molto più facile da utilizzare. Non hai bisogno di uno sviluppatore o di conoscenze tecniche per iniziare con WooCommerce.

OpenCart vs WooCommerce: temi e design

Non sono molte le piattaforme che possono competere con WooCommerce quando si tratta di progettare un negozio online perché ci sono una miriade di temi gratuiti e premium disponibili sul repository di WordPress e sui market come ThemeForest. Non solo, ci sono temi per tutti i tipi di negozi, quindi se vuoi avviare uno shop di tecnologia o se vuoi vendere arredamento online, puoi trovare temi per tutte le tue esigenze.

Tuttavia, una volta trovato il tema, installarlo sul tuo negozio WooCommerce e personalizzarlo può essere un pò difficoltoso. Sebbene le opzioni siano virtualmente illimitate, potresti aver bisogno di una mano quando personalizzi il tuo negozio online. I page builder come Divi o Elementor sono riusciti a risolvere questo problema fornendo funzionalità di creazione siti web drag and drop in cui è possibile vedere le modifiche in tempo reale al tuo sito.

Quindi, anche se la progettazione di un negozio WooCommerce potrebbe sembrare un pò complicata, ci sono una serie di strumenti che possono rendere il processo molto più tranquillo.

Una volta installato OpenCart , hai un design di base del negozio con cui puoi giocare. Naturalmente, anche Opencart ha una serie di temi disponibili attraverso i marketplace. Tuttavia, lavorare con questi temi richiede competenze HTML e CSS o potrebbe essere necessario assumere uno sviluppatore che esegua tutte le personalizzazioni di cui hai bisogno.

A differenza di WooCommerce, non troverai page builder per semplificare il processo, quindi questo è un enorme svantaggio per i principianti che vogliono apportare modifiche costanti ai loro negozi online.

Chi vince questo round?

WooCommerce è il chiaro vincitore anche in questo round perché non solo ha un numero enorme di temi disponibili, ma è anche più facile lavorare con quei temi rispetto a OpenCart.

WooCommerce vs OpenCart: prezzi

Poiché WooCommere è un plugin per WordPress, è scaricabile gratuitamente, il che significa che non dovrai pagare alcun costo in anticipo. Ma ciò significa che la creazione di un negozio online con WooCommerce è gratuita? No, non lo è. Ci sono alcuni costi importanti che devi sostenere per far funzionare il tuo negozio.

Web hosting

WooCommerce richiede di acquistare un servizio di hosting separatamente in modo da poter rendere attivo il tuo sito web WordPress. Un provider di hosting può costarti da 2 a 2000 € al mese seconda delle tue esigenze.

Temi ed estensioni premium

Hai la possibilità di scegliere temi ed estensioni gratuiti, ma se sei un proprietario di un negozio serio, non dovresti mai installare materiale gratuito sul tuo sito. Un tema premium può costarti da 30 a 500 € e ugualmente un’estensione a pagamento.

Anche OpenCart è open source, il che significa che puoi scaricarlo gratuitamente dal sito web ufficiale e contattare uno sviluppatore per configurarlo e progettare il tuo negozio. Il costo che sosterrai per creare un negozio su OpenCart è più o meno lo stesso di WooCommerce; Dovrai acquistare un piano di hosting separato e installare temi ed estensioni a pagamento.

Chi vince questo round?

Questo round è un pareggio poiché entrambe le piattaforme sono gratuite e il costo per creare un negozio su una di esse è all’incirca lo stesso.

WooCommerce vs OpenCart: SEO

Se scegli WooCommerce come piattaforma di e-commerce, potrai sfruttare l’enorme vantaggio SEO che WordPress ha rispetto ad altri CMS. WordPress è costruito con codice PHP SEO-friendly, molto apprezzato da Google e anche da altri motori di ricerca

Inoltre, ci sono una serie di plugin SEO che puoi installare sul tuo negozio WooCommerce e avere funzionalità aggiuntive come la modifica di Meta Title, Meta Descriptions e Meta Tag che ti aiuteranno ulteriormente a posizionare il tuo sito più in alto nei risultati di ricerca.

OpenCart non ha il vantaggio di un codice SEO-friendly, ma ti consente di modificare i Metas del tuo negozio. Ti consente inoltre di utilizzare URL ottimizzati per i motori di ricerca. Tuttavia, se desideri approfondire le funzionalità SEO di OpenCart, dovrai imparare molto di più sul codice o contattare uno sviluppatore.

Chi vince questo round?

WooCommerce è il chiaro vincitore di questo round SEO perché sfrutta i vantaggi SEO di WordPress e le funzionalità dei plugin SEO come Yoast.

WooCommerce vs OpenCart: estensioni e plugin

Con WooCommerce, puoi estendere le funzionalità del tuo negozio in diverse direzioni utilizzando le estensioni WooCommerce gratuite o a pagamento. Queste estensioni sono disponibili sul repository di WordPress, sul sito web di WooCommerce o su diversi marketplace.

Ecco alcuni esempi di estensioni WooCommerce che puoi utilizzare:

WooCommerce Product Addon

Questa estensione rende l’esperienza di acquisto unica e personalizzata per ogni utente che accede al tuo sito web. Puoi aggiungere diverse opzioni di personalizzazione per ciascuno dei tuoi prodotti in modo che i clienti possano ottenere un prodotto con i colori o il design desiderati.

WooCommerce Bookings

Questa estensione di WooCommerce ti consente di prenotare gli appuntamenti dei tuoi clienti, effettuare prenotazioni o prenotare noleggi da soli direttamente dal tuo negozio.

WooCommerce Tax

WooCommerce Tax calcola automaticamente le tasse che dovrebbero essere trattenute su ogni ordine effettuato nel tuo negozio, facendoti risparmiare un sacco di tempo e fatica.

Anche OpenCart dispone di una serie di utili estensioni che puoi acquistare dal marketplace OpenCart o su altri marketplace come elfsight. Potrebbero non essere tante quanto le estensioni di WooCommerce, ma ce ne sono abbastanza per consentirti di gestire il tuo negozio senza problemi.

Ecco alcuni esempi di estensioni OpenCart.

Multivendor Multi seller/supplier Marketplace

L’estensione Multivendor trasforma il tuo negozio OpenCart in un negozio multivendor.

Auto Change – Currency & Language by IP

Auto Change converte automaticamente la valuta sui tuoi prodotti tracciando l’IP del cliente per determinare il paese da cui accede al tuo negozio.

WhatsApp Chat Tool

Questa estensione OpenCart consente agli utenti di interagire con i propri clienti tramite WhatsApp fornendo un’opzione di chat di WhatsApp sullo store.

Chi vince questo round?

Sia WooCommerce che OpenCart hanno estensioni utili, quindi anche questo round finisce in pareggio.

Conclusione

Scegliere una piattaforma di e-commerce per il tuo negozio online è una decisione difficile e in questo articolo abbiamo cercato di renderla più semplice confrontando due delle migliori piattaforme in base ad aspetti importanti.

Per concludere questo post, direi che WooCommerce è una piattaforma adatta a quasi tutti i proprietari di negozi grazie alle sue capacità di personalizzazione, facilità di installazione e facilità d’uso.

Buon lavoro!