Stai cercando modi per migliorare le prestazioni del tuo sito web? Una delle chiavi per ridurre il tempo di caricamento delle pagine del sito è ottimizzare le immagini. Ecco perché in questo articolo ti mostreremo alcuni dei migliori plugin WordPress per comprimere immagini.

Perché usare i plugin per comprimere le immagini?

I plugin per comprimere immagini sono strumenti che ti aiutano a ridurre le dimensioni delle immagini e migliorare il tempo di caricamento delle pagine we .

Google considera la velocità del sito web come un fattore di ranking dei motori di ricerca, quindi la velocità di caricamento è la chiave per superare i tuoi concorrenti e attirare più traffico sul tuo sito. Esistono diversi modi per ottimizzare la velocità del tuo sito. Puoi utilizzare un servizio di hosting premium come Siteground, un tema WordPress leggero, ridurre il numero di plugin attivi e ottimizzare le tue immagini.

Le immagini rendono un post più attraente, ma possono anche rallentare il sito se non sono ottimizzate. ad ogni modo, riducendo le dimensioni delle immagini, puoi ottenere una migliore velocità di caricamento delle pagine, che ti aiuterà a posizionarti meglio nei motori di ricerca. È qui che entrano in gioco i plugin per comprimere foto.

Nel complesso, i plugin per comprimere immagini sono ottimi strumenti per ridurre le dimensioni delle immagini sul tuo sito senza comprometterne la qualità. Ciò si traduce in tempi di caricamento migliori, che ti aiutano a posizionarti più in alto nei motori di ricerca e a ottenere più traffico sul tuo sito. 

Ora che abbiamo compreso meglio i vantaggi di questi strumenti, diamo un’occhiata ad alcuni dei migliori plugin per comprimere le immagini .

I migliori 7 plugin per la compressione delle immagini di WordPress

I migliori plugin per la compressione delle immagini di WordPress sono:

  1. ShortPixel (gratuito e Premium)
  2. reSmush.it (gratuito)
  3. EWWW Image Optimizer (gratuito e Premium)
  4. Optimole (gratuito e premium)
  5. Imagify (gratuito e Premium)
  6. TinyPNG (gratuito e premium)
  7. Kraken.io (gratuito e premium)

Senza ulteriori indugi, vediamo cosa ha da offrire ciascuno di questi plugin.

1) ShortPixel

Se stai cercando un plugin all-in-one per comprimere i tuoi file multimediali e convertirli, ShortPixel è una delle migliori opzioni. Ogni volta che carichi nuove immagini sul tuo sito, questo strumento le ridimensiona e le ottimizza automaticamente e può persino sostituire le immagini originali con quelle ottimizzate per migliorare la velocità del tuo sito.

Oltre a comprimere file JPG, JPEG, JPEG 2000, JPEG XR, PNG e immagini GIF, ShortPixel funziona anche con i PDF. Inoltre, puoi convertire tutti i tuoi formati immagine esistenti in webP e ottenere una spinta nelle risultati dei motori di ricerca. E la parte migliore è che non esiste un limite massimo per la dimensione del file, quindi puoi comprimere qualsiasi immagine.

Un’altra caratteristica interessante è la possibilità di ottimizzare in blocco le immagini nella tua libreria multimediale. Puoi scansionare tutti i file multimediali esistenti e ottimizzarli in pochi clic. Infine, puoi eseguire ShortPixel su più siti web con un’unica chiave di licenza, rendendolo un’ottima opzione per coloro che desiderano ottimizzare le proprie immagini su più siti.

Caratteristiche

  • Ridimensiona e ottimizza automaticamente le immagini
  • Compatibile con file JPG, JPEG, JPEG 2000, JPEG XR, PNG, GIF e PDF
  • Conserva o rimuovi i dati EXIF
  • Ottimizza le immagini in blocco
  • Nessuna restrizione sui limiti di file
  • Ottimizzato per WooCommerce
  • Conversione webP
  • Compatibile con il plugin WPML

Prezzi

ShortPixel è uno strumento freemium. La versione gratuita è disponibile nel repository di WordPress e ti consente di comprimere fino a 150 immagini al mese. Se desideri aumentare la quota, devi abbonarti a uno dei piani premium che partono da 3,99 USD al mese. Inoltre, ci sono piani di acquisto una tantum a 9,99 USD che ti consentono di comprimere fino a 15000 immagini.

2) reSmush.it

Se hai bisogno di una soluzione con compatibilità con più CMS per la compressione delle immagini, puoi utilizzare anche reSmush.it . Il plugin è completamente gratuito e ha opzioni di configurazione e personalizzazione minime. Tuttavia, utilizza diversi algoritmi avanzati per trovare la migliore ottimizzazione per te. Quindi, è anche uno dei popolari plugin WordPRess per comprimere le immagini tra i blogger e i proprietari di piccole attività.

Con resmush.it puoi ottimizzare i tipi di file inclusi PNG, JPG, GIF, BMP e TIF. Possono essere ottimizzati automaticamente al caricamento del file e manualmente dalla dashboard. Inoltre, puoi risparmiare fino all’80% nelle dimensioni dell’immagine utilizzando dopo che sono state ottimizzate. Inoltre, il plugin rimuove anche i dati EXIF ​​da tutte le immagini ma, se necessario, può ancora essere salvato all’interno delle immagini compresse.

Puoi anche escludere i file di immagine che non devi comprimere dalle impostazioni del plugin. Ma quando si tratta della limitazione del plugin, puoi comprimere immagini fino a una dimensione di soli 5 MB.

Caratteristiche

  • Supporto multi CMS
  • Compatibile con più tipi di file
  • Gestione dei dati EXIF
  • Diversi algoritmi tra cui scegliere
  • Facile da configurare
  • Opzioni di personalizzazione minime

Prezzi

reSmush.it è uno strumento gratuito. 

3) EWWW Image Optimizer

EWWW Image Optimizer può essere una buona soluzione se hai bisogno di un plugin WordPress per comprimere immagini senza un limite massimo di dimensione di caricamento del file. Ti offre ottime funzionalità come ottimizzazioni pixel-perfect, opzioni di conversione intelligenti e così via. Con questo plugin puoi persino comprimere tutti i file JS e CSS disponibili all’interno del tuo tema WordPress con l’ottimizzazione dei file statici. 

Inoltre, l’audit della velocità del sito web è anche un’altra interessante funzionalità offerta dal EWWW image optimizer. Dopo averlo abilitato, puoi vedere la velocità del sito web e i miglioramenti delle prestazioni. Inoltre, ha un’integrazione con GTmetrix premium, quindi ogni test di velocità e relativi risultati saranno chiarissimi.

Con questo plugin puoi abilitare il lazy loading per pubblicare le immagini quando l’utente scorre verso il basso fino a quella parte specifica. Per migliorare il servizio di immagini, ha anche una CDN globale. Inoltre, puoi anche menzionare il tuo dominio personalizzato per la rete CDN globale. 

Caratteristiche

  • Compressione automatica
  • Lazy Load
  • Ridimensionamento dell’immagine
  • Ottimizzazione JS/CSS
  • CDN USA e UE
  • Audit della velocità del sito
  • Compressione immagini illimitata

Prezzi

La versione principale è gratuita e puoi scaricarla dal repository . Se hai bisogno di più funzionalità uniche, devi investire in un abbonamento premium . L’abbonamento mensile ti costerà 7 USD e il piano annuale ti costerà 70 USD.

4) Optimole

Se hai bisogno di uno strumento basato su cloud per ottimizzare i tuoi file di immagine, dovresti controllare il plugin per la comprimere le immagini Optimole . Con questo plugin, puoi comprimere automaticamente le tue immagini, servire le immagini attraverso una CDN più veloce e visualizzare un’immagine sul front-end in base al tipo di dispositivo del visitatore. Tutte le immagini verranno servite automaticamente e istantaneamente nel front-end.

Il servizio CDN personalizzato ha più di 200 diverse sedi in data center di tutto il mondo, quindi la pubblicazione delle immagini sarà sempre più veloce. Inoltre, quando il tuo utente ha una connessione Internet instabile, Optimole ridurrà automaticamente anche la qualità dell’immagine in modo che la pagina si carichi più velocemente. Puoi visualizzare tutti gli approfondimenti dettagliati dalla dashboard di Optimole. 

Poiché utilizza la tecnologia basata su cloud, Optimole non consumerà le risorse del tuo server né aggiungerà ulteriore carico. Utilizzando questo plugin puoi quindi ottenere il massimo incremento delle prestazioni sul tuo sito web. Inoltre, il plugin è anche compatibile con la maggior parte dei plugin page builder come Elementor , Beaver Builder e così via per ridurre i conflitti tra plugin.

Caratteristiche

  • Lazy loading
  • Ottimizzazione automatica dell’immagine
  • Server CDN personalizzati
  • Funzione di monitoraggio delle immagini
  • Metodi di compressione multipli
  • Elaborazione più veloce
  • Compatibile con più dispositivi

Prezzi

Optimole è un plugin WordPress freemium. Con la versione base, puoi ottimizzare immagini illimitate e servirle per 5K di visite mensili. La versione premium sbloccherà funzionalità più corpose e costerà 18,08 EUR al mese.

5) Imagify

Se stai cercando un plugin con un’opzione per comprimere immagini con un clic e una dashboard intuitiva , dai un’occhiata a Imagify . Creato da WP Media (la stessa società dietro il plugin di memorizzazione nella cache WP Rocket), Imagify è uno dei plugin WordPress per la compressione delle immagini. Con questo plugin avrai una dashboard facile da usare da dove ottimizzare le immagini con un solo clic. Il plugin supporta anche la compressione automatica delle immagini che può farti risparmiare molto tempo.

Puoi anche convertire le tue immagini esistenti o nuove nel formato webP. Basta abilitare la funzione dalla pagina delle impostazioni del plugin e tutte le foto verranno convertite in webP. Imagify è anche completamente compatibile con i principali plugin di e-commerce come WooCommerce e plugin di gallerie come NextGen gallery. 

Con Imagify possono essere compressi anche file di immagine come JPG, PNG, GIF e file multimediali come PDF . Una volta che il plugin ha completato il processo di compressione, l’immagine originale può essere rimossa dal server o conservata all’interno di una posizione di backup, se necessario. 

Caratteristiche

  • Leggero
  • Ridimensionamento dell’immagine
  • Generazione di immagini webP
  • Dashboard dettagliata
  • Opzione di backup dell’immagine
  • Più livelli di ottimizzazione

Prezzi

Imagify è un plugin WordPress freemium. Dal repository è possibile ottenere la versione gratuita del plugin. La versione gratuita ha un limite di compressione mensile di 200 immagini o 20 MB. Al contrario, l’ abbonamento premium parte da 3,49 USD al mese. Il piano da 3,49 USD al mese ti consentirà di comprimere 5000 immagini al mese (ovvero 500 MB).

6) TinyPNG

Se stai cercando un plugin con supporto multisito, dovresti controllare TinyPNG poiché una singola chiave API del plugin può essere utilizzata su più siti. TinyPNG è uno dei migliori plugin WordPress per la compressione delle immagini con opzioni di configurazione minime. Inoltre, include anche utili funzioni di ottimizzazione come la compressione di massa, la compressione di PNG animati, il ridimensionamento delle immagini e così via.

Per continuare a lavorare con le tue attività attuali, il plugin include anche una funzione di ottimizzazione in background. Una volta abilitato, eseguirà la scansione di tutte le immagini nella libreria e le ottimizzerà in background.

TinyPNG è anche compatibile con WPML e WooCommerce. Quindi, se stai gestendo un blog multilingue con qualsiasi plugin di traduzione o uno shop online con WooCommerce, non ci saranno conflitti. Una volta completata la compressione delle immagini utilizzando il plugin, puoi vedere tutte le statistiche nella dashboard come immagini ottimizzate, spazio risparmiato, ecc.

Caratteristiche

  • Compatibile con WP Retina 2X
  • Nessun limite massimo di dimensione del file
  • Approfondimenti dettagliati all’interno della dashboard
  • Ottimizzazione di massa
  • WooCommerce ready
  • Compatibile con WPML

Prezzi

TinyPNG è una soluzione freemium. La versione gratuita del plugin è disponibile all’interno del repository di WordPress e puoi scaricarla da lì. Al contrario, l’abbonamento alla versione premium può essere acquistato qui .

7) Kraken.io

Se hai bisogno di uno strumento di fascia alta per comprimere le tue immagini e ottimizzarle, puoi dare un’occhiata anche a Kraken.io . È uno dei plugin avanzati WordPress per la compressione delle immagini che può essere utilizzato anche con Magento. Il plugin dispone di una tecnica di ottimizzazione intelligente con perdita di dati (lossy) per massimizzare i risultati della compressione delle immagini. 

Un’altra caratteristica interessante di Kraken.io è il suo strumento di caricamento ZIP. Se hai molte immagini da ottimizzare, puoi aggiungerle a un file ZIP e caricarle nello strumento Kraken.io. Entro alcuni minuti o secondi (a seconda della dimensione del file), lo strumento genererà versioni compresse delle immagini caricate.

Inoltre, è anche possibile utilizzare il loro cloud storage personalizzato per archiviare le tue immagini ottimizzate se ne hai bisogno. Puoi anche vedere quante immagini sono state ottimizzate in un dato giorno dall’interfaccia web. Inoltre, con questo plugin hai anche la possibilità di ridimensionare le immagini in base alle tue esigenze.

Caratteristiche

  • Alta disponibilità
  • Ridimensionamento dell’immagine
  • Libertà di scegliere il partner CDN
  • Archiviazione cloud
  • Il miglior team di supporto
  • Ottimizzazione per le miniature generate

Prezzi

Kraken.io è un plugin freemium e puoi scaricare la versione gratuita dal repository di WordPress. Il plugin della versione lite presenta diverse limitazioni come la compressione di 50 MB al mese e, se è necessario aggiornare il limite, è necessario sottoscrivere un abbonamento. I piani premium partono da 9 USD al mese e quel particolare piano ti permetterà di ottimizzare 2 GB di immagini al mese.

Come comprimere le immagini senza un plugin per WordPress

A volte, non è nemmeno necessario utilizzare i plugin WordPress di compressione delle immagini all’interno del tuo sito. Può essere fatto direttamente da alcuni dei siti web ufficiali degli strumenti di ottimizzazione delle immagini. E qui, ti mostreremo come comprimere immagini senza utilizzare un plugin di WordPress.

Naturalmente, per completare l’attività utilizzeremo uno strumento web. Per questa dimostrazione, sceglieremo il compressore di immagini online di ShortPixel (sono disponibili molti strumenti). Lo strumento di compressione delle immagini online di ShortPixel ha più scelte per selezionare la compressione e un’interfaccia utente pulita.

Vediamo come completare l’attività.

1. Seleziona l’approccio di compressione delle immagini

La prima cosa che devi fare è recarti su questo sito web .

shortpixel per la compressione immagini online

Puoi rilasciare fino a 50 immagini contemporaneamente e ottimizzarle con un solo clic. I livelli di compressione disponibili all’interno dello strumento sono:

  • Lossy (Con perdita)
  • Glossy Lucido
  • Lossless (Senza perdita)

L’ottimizzazione dell’immagine più efficace viene eseguita al livello Lossy, dove la dimensione dell’immagine viene drasticamente ridotta senza influire sulla qualità dell’immagine. La qualità dell’immagine è al suo meglio al livello Lossless, ma la dimensione dell’immagine è ridotta di un margine molto piccolo. Di conseguenza, il livello Glossy si inserisce nel mezzo di entrambi.

Dopo aver selezionato un livello di compressione, rilascia le immagini all’interno della procedura guidata. Entro pochi secondi, lo strumento inizierà a comprimerli automaticamente.

compressione immagini online con ShortPixel

2. Scarica le immagini compresse

Dopo che il processo di compressione è stato completato potrai scaricare i file compressi.

scarica le immagini compresse con shortpixel

Come puoi vedere, abbiamo ottenuto un’enorme riduzione di oltre il 48% delle dimensioni che è molto impressionante considerando la qualità dell’immagine nel livello Lossy. Puoi confrontare sia l’immagine originale che quella compressa contemporaneamente facendo clic anche sulle immagini. In questo modo, puoi comprimere le immagini e caricare quelle ottimizzate sulla tua installazione di WordPress.

Ora, fai clic sull’icona Download per scaricare le immagini compresse.  

Lo svantaggio di questo metodo è che devi comprimere tutte le immagini manualmente . Inoltre, non c’è la modalità pilota automatico.

Questo è tutto!

In questo modo, puoi comprimere le immagini senza un plugin di WordPress.

Conclusione

La compressione delle immagini non è più facoltativa. Poiché Google e altri motori di ricerca considerano la velocità del sito web come un fattore di ranking, devi assicurarti che le prestazioni non siano compromesse. Questi sono i migliori plugin di WordPress che puoi utilizzare per ridurre le dimensioni dell’immagine:

  1. ShortPixel
  2. reSmush.it
  3. EWWW image optimizer
  4. Optimole
  5. Imagify
  6. TinyPNG

Inoltre, tutti questi plugin sono dotati di una funzione di compressione automatica. Quindi, puoi sempre concentrarti sul tuo lavoro invece di perdere tempo a comprimere manualmente i file. ShortPixel, EWWW Image Optimizer, Optimole e Imagify, Kraken.io sono plugin avanzati per la compressione delle immagini in WordPress. Hanno più funzionalità e opportunità di ottimizzazione.

Buon lavoro.