Le immagini che utilizzi sul tuo sito WordPress svolgono un ruolo importante nelle sue prestazioni. Oltre alle dimensioni, anche il formato del file può influenzare la qualità delle immagini. Due dei più comuni sono JPG e JPEG . Se ti stai chiedendo quale sia la differenza tra loro, non sei solo.

Le immagini che utilizzi sul tuo sito WordPress svolgono un ruolo importante nelle sue prestazioni. Oltre alle dimensioni, anche il formato del file può influenzare la qualità delle immagini. Due dei più comuni formati sono JPG e JPEG . Se ti stai chiedendo quale sia la differenza tra loro, non sei solo.

Introduzione ai formati di file immagine (e perché sono importanti)

Quando gestisci un sito WordPress, è importante prestare molta attenzione ai file che carichi . Le immagini possono influenzare in modo significativo la velocità e le prestazioni del tuo sito, nonché la qualità del suo aspetto. Ad esempio, file di dimensioni inutilmente grandi possono richiedere più tempo per il caricamento e rallentare il tuo sito.

Oltre alle dimensioni, anche il formato stesso del file può influire sulle immagini che carichi sul tuo sito web. Questo è il motivo per cui si consiglia vivamente di utilizzare tecniche di ottimizzazione delle immagini come la compressione lossy and lossless (con perdita e senza perdita di dati).

La compressione losless (senza perdita di dati) è quando riduci le dimensioni del file immagine senza degradare la qualità . Al contrario, la compressione lossy (con perdita di dati) si riferisce alla pratica di comprimere la dimensione del file di immagine di una quantità ancora maggiore, ma con una drastica diminuzione della qualità.

Diversi formati immagine reagiscono meglio a diversi metodi di compressione. Come discuteremo più in dettaglio, le immagini in formato JPEG e JPG utilizzano entrambe la compressione con perdita di dati . PNG, che è un altro popolare formato di file di immagine, utilizza la compressione senza perdita di dati.

Con i PNG o qualsiasi formato di file che utilizza la compressione senza perdita di dati , i dati originali dell’immagine vengono mantenuti intatti . Sfrutta vari metodi per comprimere l’immagine originale, oltre a modificare la dimensione del file, il che semplifica il caricamento online. I file PNG vengono spesso utilizzati per elementi di progettazione di siti web come pulsanti call to action (CTA), banner e tutto ciò che richiede uno sfondo trasparente.

Se non hai bisogno di uno sfondo trasparente o stai lavorando con immagini grandi e di alta qualità, probabilmente utilizzerai JPG o JPEG. 

Quindi, qual è la differenza tra i due formati?

Comprendere i formati JPG vs JPEG

La risposta rapida alla domanda “qual è la differenza tra i formati JPEG e JPG?” è che non c’è differenza. Tecnicamente, JPG è uguale a JPEG .

L’origine dei due formati di file implica la conoscenza di un pò di storia del sistema operativo Windows . Ecco i dettagli di entrambe le immagini .jpg e .jpeg e cosa devi sapere per lavorare con loro sul tuo sito web.

Cos’è il formato JPEG?

Abbreviazione di Joint Photographic Experts Group , JPEG è un’estensione di file utilizzata dalla maggior parte delle fotocamere digitali e degli strumenti di condivisione delle foto. Quando hai finito di modificare un’immagine e vuoi salvarla, ‘.jpeg’ è spesso una delle scelte che ti vengono presentate.

Il primo standard JPEG è stato creato nel 1992 dalla International Organization for Standardization (ISO) . In poche parole, questa organizzazione definisce ed emette standard per un’ampia varietà di materiali, risorse e servizi, comprese le immagini online.

I JPEG sono spesso usati per immagini colorate e di alta qualità . Questo formato di file supporta 16.777.216 colori e funziona con tutti i tipi di immagine. Come accennato, il formato JPEG utilizza la compressione con perdita di dati per eliminare i dati non necessari dall’immagine originale, risultando in un file più piccolo che si carica più velocemente.

Ciò significa che puoi regolare il rapporto di compressione e manipolare le dimensioni e la qualità dell’immagine . Sebbene la riduzione delle dimensioni dell’immagine spesso degradi la qualità, di solito è una quantità talmente minima che non è percepibile dal visitatore..

Cos’è il formato JPG?

Abbreviazione anche di Joint Photographic Experts Group, il formato JPG è un’estensione di file che esiste perché, nelle versioni precedenti dei sistemi Windows, era richiesto un nome di estensione di tre caratteri. Pertanto, “JPEG” è stato abbreviato in “JPG”.

Al giorno d’oggi la maggior parte dei sistemi, inclusi Mac e Windows, accetta estensioni di file più lunghe. Pertanto, l’utilizzo di JPEG non è un problema. Tuttavia, non è sempre stato così, motivo per cui l’estensione JPG è ancora disponibile oggi.

Infatti, sebbene le versioni più recenti di Windows supportino l’estensione .jpeg , .jpg è ancora spesso incluso come opzione accanto al tipo di file quando si salva un’immagine.

In sostanza, l’unica volta che JPG è assolutamente necessario è se stai utilizzando un sistema Windows obsoleto che non supporta estensioni di file più lunghe di tre caratteri. In caso contrario, possono essere utilizzati in modo intercambiabile .

E’ meglio il formato JPG o JPEG? ️

A questo punto, sappiamo che non c’è molta differenza tra JPG e JPEG oltre al numero di caratteri nell’estensione del file. Pertanto, uno non è necessariamente migliore dell’altro quando si tratta di utilizzarli sul tuo sito web.

Le immagini JPG e JPEG hanno lo stesso aspetto e funzionamento . Ad esempio, se dovessi salvare un’immagine come JPG, quindi di nuovo come JPEG, non troveresti alcuna differenza confrontandole. Si tratta semplicemente di etichettare i tipi di file.

Tuttavia, se non sei convinto su quale tipo di file da utilizzare tra JPG e JPEG, ti consigliamo di utilizzare quest’ultimo . Come abbiamo visto, l’estensione JPG era necessaria solo per i vecchi computer Windows, ma non è più così.

Al contrario, la maggior parte dei sistemi supporta l’estensione del file JPEG . Uno dei motivi principali per cui JPG è ancora così spesso utilizzato e discusso può essere attribuito a vecchie abitudini. JPG è stato utilizzato dagli utenti Windows per così tanto tempo che è naturale che molte persone lo usino ancora, anche se JPEG funziona allo stesso modo.

Sia i file JPG che JPEG sono immagini raster

Oltre ad avere lo stesso significato, ci sono altre somiglianze chiave tra JPG e JPEG che possono aiutarti a capire meglio perché puoi usarli in modo intercambiabile.

I file di immagini digitali possono essere classificati come immagini raster o immagini vettoriali. Sia JPEG che JPG sono immagini raster . Ciò significa che l’immagine o la grafica è essenzialmente costituita da una griglia (o ciò che è noto come “bitmap”) di pixel.

Ogni pixel è codificato individualmente con un colore o una gradazione specifici che, se combinati, costituiscono la bitmap e l’immagine complessiva. È ciò che rende le immagini JPEG e JPG l’opzione consigliata per molti siti web, blog e immagini social media.

Le immagini raster sono migliori delle immagini vettoriali nel rappresentare dettagli e colori in immagini di alta qualità , pur mantenendo le dimensioni del file al minimo. Sono ideali per immagini senza righe con linee e forme sottili e indefinite (come foto di paesaggi e natura).

Potresti ad esempio utilizzare immagini raster per i post del blog e un file vettoriale per il logo del tuo brand. Le immagini vettoriali sono migliori per forme geometriche e grafiche con bordi piatti e dritti.

Sia il formato JPG che JPEG utilizzano la compressione lossy (con perdita di dati)

A differenza dei vettori come i file SVG, i file JPG e JPEG sono immagini basate sui pixel. Pertanto, la regolazione delle dimensioni può degradare la qualità e l’aspetto . Tuttavia, quanto sia evidente questo cambiamento dipende in gran parte dal rapporto di compressione.

I file di immagine JPEG e JPG vengono visualizzati con una risoluzione misurata in punti per pollice (DPI) . Più alto è il DPI, migliore sarà l’aspetto dell’immagine.

Non importa se utilizzi l’estensione del file .jpeg o .jpg per un’immagine. Con entrambi, la dimensione del file dell’immagine verrà automaticamente compressa per farla caricare più velocemente una fatto l’upload sul tuo sito web (o altrove online).

I file JPEG di solito hanno un rapporto di compressione di 10:1 o 20:1 , ma puoi anche modificare il rapporto a tuo piacimento. Durante questo processo, vengono rimossi blocchi di pixel per risparmiare spazio e ridurre le dimensioni del file. Finché il rapporto non è troppo severo, di solito non intacca l’aspetto generale dell’immagine all’occhio della maggior parte degli utenti.

Come convertire un file JPG in JPEG (3 metodi)

Anche se nella maggior parte dei casi non importa se utilizzi un formato di file immagine JPG o JPEG, a volte potresti voler convertire l’estensione del file .jpg obsoleta in .jpeg . Se così fosse , hai diversi di metodi che puoi usare. Diamo un’occhiata a tre dei più comuni:

  1. Usa uno strumento di conversione online
  2. Cambia il tipo di file immagine in Windows Paint
  3. Usa un software di fotoritocco come Photoshop

1. Usa uno strumento di conversione online

Uno dei metodi più rapidi e semplici che puoi utilizzare per convertire un file JPG in JPEG è utilizzare uno strumento di conversione online . Questa soluzione è altamente raccomandata se non vuoi scaricare o utilizzare alcun software di fotoritocco o se stai cercando un’opzione gratuita.

Ci sono diversi convertitori online disponibili che puoi usare. Uno che ti suggeriamo di provare è Convertio :

Il convertitore online convertio per convertire immagini dsa jpg a jpeg

Questo strumento ha un’interfaccia pulita e intuitiva e fornisce un modo rapido e conveniente per convertire una varietà di tipi di immagini e file , inclusi i documenti. Puoi caricare il tuo file dal tuo computer, Google Drive, Dropbox o fornendo direttamente il suo URL.

Una volta caricato il file, il valore verrà impostato automaticamente su JPEG . Se desideri selezionare un formato diverso, puoi farlo facendo clic sul menu a discesa e selezionando quello che desideri utilizzare:

i vari formati di conversione file di convertio

Se hai più file da convertire , puoi anche fare clic sul pulsante Aggiungi altri file per caricarli:

Aggiungi altri file da convertire su convertio

Quando hai finito, seleziona Converti . Una volta che lo stato è “Finito”, puoi fare clic sul pulsante Download per salvarlo:

Questo è tutto! Se non vuoi usare Convertio, ci sono anche altre interessanti opzioni come FileZigZag e OnlineConvertFree.com . Sebbene i passaggi possano variare leggermente, il processo sarà in gran parte lo stesso indipendentemente dal convertitore online utilizzato.

2. Cambia il formato del file in Windows Paint

Se sei un utente Windows, un altro modo semplice e gratuito per convertire un file .jpg in .jpeg è utilizzare Windows Paint . Anche se non hai familiarità con Paint, è incredibilmente semplice da usare e, quindi, perfetto per i principianti. Questa è anche un’opzione utile se il software di fotoritocco più avanzato ti travolge o non hai accesso agli strumenti di conversione online.

Se non hai Windows, ci sono anche metodi simili che puoi usare , solo con un programma diverso. Ad esempio, più avanti in questo post, ti mostreremo come convertire un JPG in JPEG con Photoshop.

Per iniziare, fai clic sul pulsante Start di Windows e cerca l’applicazione Paint.

Una volta aperto, carica la tua immagine JPG facendo clic su File > Apri :

Convertire file da jpg a jpeg con il software Paint di Windoes

Individua l’immagine che desideri convertire, quindi fai clic sul pulsante Apri . Una volta che l’immagine è stata caricata e aperta nella finestra Paint, seleziona nuovamente File , seguito da Salva con nome :

Salvare il file in jpeg con il software Paint di Windows

Nella finestra Salva con nome che si apre, seleziona dove vuoi salvare l’immagine sul tuo computer, quindi fai clic sul menu a discesa Salva come tipo :

Dall’elenco, seleziona JPEG . L’immagine verrà ora salvata sul tuo computer utilizzando quel formato di file.

Questo processo è simile per gli utenti Mac, solo tu useresti l’applicazione Anteprima . Una volta aperta l’immagine, seleziona semplicemente File > Salva con nome/Esporta e quindi scegli JPEG dal menu a discesa Formato .

Come puoi immaginare, questo metodo è un grattacapo quando hai un gran numero di immagini che vuoi convertire. Pertanto, in genere è meglio utilizzarlo solo se ci sono solo pochi file che si desidera modificare.

3. Usa un software di fotoritocco come Photoshop

Se lavori già con Adobe Photoshop o un programma simile per modificare le tue immagini , probabilmente ha senso utilizzarlo anche per convertire file da JPG a JPEG. Il vantaggio principale di questo metodo è che può farti risparmiare tempo ed eliminare la necessità di strumenti o app aggiuntivi dopo aver salvato le immagini.

Alcuni programmi e software di fotoritocco, incluso Photoshop, salvano automaticamente i file JPEG come JPG . Anche in questo caso, le estensioni dei file possono essere utilizzate in modo intercambiabile; è solo una questione di preferenza. Tuttavia, se vuoi sostituirlo con l’estensione del file .jpeg, è possibile.

Per convertire un file JPG in JPEG utilizzando Photoshop, prima apri il programma e carica la tua immagine ( File > Apri ). Una volta che l’immagine è aperta e hai terminato le modifiche o le modifiche che volevi apportare, torna a File e seleziona Salva con nome :

Convertire immagini da jpg a jpeg con Photoshop

Nella finestra Salva con nome che si apre, puoi selezionare una destinazione in cui vuoi salvare il file immagine sul tuo computer. Assegna un nome al file, quindi seleziona JPEG nel menu a discesa Salva come :

Salvare l'immagine con Photoshop

Al termine, fai clic sul pulsante Salva. L’immagine verrà scaricata sul tuo dispositivo.

Una cosa che vorremmo notare sulla modifica e sul salvataggio di immagini JPG/JPEG tramite software di fotoritocco è che hai due scelte quando le esporti. Puoi esportarlo come immagine di base o come immagine progressiva .

In sostanza, la linea di base viene utilizzata per immagini flat costituite da un singolo livello. Ciò significa che dopo averlo caricato sul tuo sito WordPress, l’immagine verrà caricata sulla pagina partendo dall’alto verso il basso.

Le immagini progressive, che consigliamo, utilizzano più livelli . Pertanto, se la pagina impiega alcuni secondi per caricarsi, sarà presente un segnaposto con cornice di casella in cui verrà popolata l’immagine. Quindi verrà visualizzata tutta in una volta, anche se potrebbe essere un po’ sfocato finché non sarà completamente renderizzata.

Come convertire un’immagine JPEG in JPG

Sebbene questo non sia comune, se stai utilizzando un sistema operativo (OS) o un’applicazione molto più vecchio che supporta solo il formao JPG, potresti voler convertire da JPEG a JPG. Non ci sono molte differenze nella conversione di un JPG vs JPEG. I passaggi ei metodi sono in gran parte gli stessi .

Tuttavia, per evitare confusione, è importante ribadire che molti programmi classificano JPEG e JPG come uguali . Ad esempio, se apri un JPEG in Windows Paint, quindi vai su File> Salva con nome (come abbiamo fatto nella sezione precedente), non ci sarà un’opzione JPG separata; è raggruppato con JPEG. Allo stesso modo, Photoshop imposta automaticamente il formato del file immagine JPEG su JPG.

Tuttavia, questo non significa che non puoi convertire da JPEG a JPG. Se preferisci (o hai bisogno) dell’estensione a tre lettere , puoi utilizzare uno strumento di conversione online, incluso uno dei tre gioà citati nella sezione precedente (Convertio, FileZigZag e OnlineConvertFree.com). Con Convertio, i passaggi sono gli stessi di prima, solo che ionvertiresti le selezioni del tipo di file .

Con FileZigZag, puoi fare clic sul pulsante Sfoglia file dalla home page. Dopo aver caricato la tua immagine .jpeg, seleziona JPG dal menu a discesa Formato di destinazione , seguito da Avvia conversione :

Il convertitore filizigzag

OnlineConvertFree.com offre un’esperienza simile :

Onlineconvertfree.com

Una volta scelto il file, puoi selezionare JPG dall’elenco dei formati e lo strumento lo convertirà automaticamente. Con tutte le opzioni di cui sopra, puoi selezionare più file e convertirli in o da altri formati di file immagine .

Strumenti utili per la conversione e l’ottimizzazione delle immagini

Sia che tu stia lavorando con JPEG, JPG o altri tipi di file come PNG, ci sono molti strumenti che puoi utilizzare per convertire, comprimere e ottimizzare le immagini per il tuo sito WordPress. Di seguito sono riportati alcuni che potresti voler prendere in considerazione.

XnConvert

xnconvert

Se hai un gran numero di immagini JPG da convertire, i convertitori online potrebbero non essere le opzioni più efficienti. Potresti invece prendere in considerazione il download di uno strumento di conversione di immagini in blocco come XnCovert .

Creato da XnSoft, XnConvert è un convertitore di immagini batch che può semplificare il processo di conversione di intere raccolte di foto in blocco. Non solo è gratuito da scaricare e utilizzare, ma è anche compatibile con più piattaforme, il che significa che puoi installarlo sia che tu disponga di un computer Windows, Mac o Linux.

Oltre a convertire i formati di file, puoi anche usarlo per modificare e comprimere le immagini in blocco. Ti consente persino di creare preset da utilizzare per future conversioni batch.

Se non hai intenzione di convertire spesso le immagini o hai solo bisogno di farlo per uno o due file, questo metodo probabilmente non è necessario. Se invece la conversione di file immagine è qualcosa su cui dedichi tempo o lavori con molte immagini (ad esempio, se sei un fotografo), è uno strumento che vale sicuramente la pena considerare.

PNG to JPG

In precedenza abbiamo parlato delle immagini PNG e di come, a differenza dei file JPEG o JPG, utilizzino la compressione senza perdita di dati. Di conseguenza, le dimensioni dei file PNG tendono ad essere maggiori di JPG/JPEG, il che può rallentare il tuo sito.

Se disponi di file immagine PNG che desideri caricare sul tuo sito WordPress e convertirli in JPG, ti consigliamo di utilizzare il plugin PNG to JPG . È gratuito da scaricare e utilizzare e ti consente di modificare la qualità delle immagini che converti in formato JPG.

Più specificamente, questa è un’opzione efficace se sul tuo sito sono presenti immagini PNG che desideri modificare in JPG. Consente anche di convertire in blocco le immagini esistenti sul tuo sito, così non dovrai perdere tempo a cambiare ogni file e poi ricaricarli individualmente.

EWWW Image Optimizer

EWWW Image Optimizer è un plugin per WordPress che rende facile e veloce l’ottimizzazione delle immagini esistenti. Ti consente di caricare file di dimensioni illimitate e applica automaticamente il miglior rapporto compressione-qualità , così non devi preoccuparti che le tue immagini JPG appaiano sfocate o distorte.

Questo plugin è in grado di sostituire le immagini esistenti con la versione appropriata e ottimizzata. Inoltre, comprime e ridimensiona le immagini per adattarle a qualsiasi pagina o dimensione dello schermo.

ShortPixel Image Optimizer

Un altro popolare e potente plugin per l’ottimizzazione delle immagini che consigliamo è ShortPixel Image Optimizer . Questo è un plugin WordPress freemium che sfrutta la compressione con e senza perdita di dati per le immagini caricate sul tuo sito WordPress.

Se hai immagini PNG sul tuo sito che sono inutilmente grandi, puoi usare questo plugin per convertirle senza problemi in JPG . Comprime anche immagini JPG, nonché JPEG e JPEG 2000.

TinyPNG

La homepage di tinypng

TinyPNG (o TinyJPG ) è un semplice strumento online che ti permette di comprimere sia le immagini PNG che JPG . È gratuito (sebbene sia disponibile una versione Pro che parte da 25 $ all’anno) e sfrutta la compressione con perdita per ridurre la dimensione del file delle immagini.

Quando carichi un’immagine, sia essa un file PNG o JPG/JPEG, la comprime automaticamente per eliminare i dati non necessari. Ti dice anche la percentuale esatta della riduzione della dimensione del file .

C’è anche Il plugin pèer WordPress disponibile per il download e l’utilizzo gratuito. 

Si integra con TinyPNG per migliorare ulteriormente la compressione delle immagini sul tuo sito WordPress senza che tu debba comprimerle in un’altra scheda prima di caricarle.

Domande frequenti (FAQ)

.jpg è uguale a .jpeg?

Tecnicamente, non ci sono grandi differenze tra .jpg e .jpeg. 
Sono essenzialmente lo stesso formato di file in quanto entrambi sono classificati come immagini raster e utilizzano la compressione con perdita di dati.
La principale differenza tra i due è semplicemente l’estensione del file e, più specificamente, il numero di caratteri utilizzati. 
Sebbene la maggior parte dei sistemi ora utilizzi e accetti JPEG,  le versioni precedenti di Windows richiedevano JPG .

Posso convertire un .jpg in un .jpeg?

Sì, puoi convertire un .jpg in un .jpeg (e un .jpeg in .jpg) utilizzando una varietà di metodi, anche tramite software di modifica delle immagini o strumenti online. 
Come abbiamo discusso in questo post, uno dei metodi più rapidi e semplici che consigliamo è utilizzare un convertitore online gratuito come  FileZigZag o  Convertio .
Con questi strumenti, puoi semplicemente caricare il tuo file immagine, quindi selezionare il formato di file in cui desideri convertirlo. 
Una volta fatto, puoi scaricare la nuova immagine.

Posso rinominare un’immagine per cambiare l’estensione del file?

Se stai cercando un modo semplice e veloce per convertire le immagini in un determinato formato, come JPEG, potresti essere tentato di 
rinominare semplicemente  il file per sostituire l’estensione con quella che desideri. 
Con le immagini JPG e JPEG questo potrebbe non essere un grosso problema, poiché tecnicamente sono lo stesso tipo di file.
Tuttavia, con altri formati di file (ad esempio PNG o GIF), sconsigliamo questa strategia. 
Rinominare manualmente i file con un’estensione diversa  non cambia effettivamente la struttura del file , ma solo il modo in cui il tuo sistema operativo lo gestisce. 
Pertanto, corri il rischio che non si visualizzi o non funzioni quando un altro programma lo apre.

Che cos’è un JPEG 2000?

Quando impari a conoscere JPG e JPEG, potresti anche imbatterti nel 
formato di file 
JPEG 2000 . 
Creato dal Joint Photographic Experts Group nel 2000, JPEG 2000 è un sistema di codifica delle immagini creato per migliorare lo standard JPEG esistente utilizzando sia la compressione lossless che la compressione lossy.
Tuttavia, al momento, non esiste un supporto browser universale per JPEG 2000. È accettato solo da Safari. 
Questo, insieme ad altre limitazioni, lo rende una scelta meno popolare per gli utenti.

Conclusione

Le immagini svolgono un ruolo importante sul tuo sito WordPress, motivo per cui si consiglia di scegliere il formato e l’estensione del file appropriati. C’è molta confusione sull’utilizzo di file JPG e JPEG , ma sono fondamentalmente gli stessi formsati e sono ideali per immagini colorate di alta qualità che non occupano troppo spazio.

Tuttavia, come discusso in questo post, se desideri convertire JPG in JPEG, tre metodi che puoi utilizzare includono:

  1. Utilizzare uno strumento di conversione online come Convertio , FileZigZag o OnlineConvertFree.com .
  2. Cambiare il formato del file immagine in Windows Paint (o Mac Preview).
  3. Utilizzare un software di fotoritocco come Adobe Photoshop .

Assicurati di utilizzare il formato di file appropriato è solo il primo passo per ottimizzare le tue immagini WordPress e utilizzarle per migliorare il tuo sito. I nostri piani di assistenza possono aiutarti a mantenere le prestazioni del tuo sito in condizioni ottimali e senza problemi. 

Buon lavoro!