Le immagini GIF (Graphics Interchange Format) governano il web. Questo fenomeno onnipresente esiste dal 1987, ma non è mai stato così diffuso come lo è ora.

Indipendentemente dal social network in cui navighi, sei destinato a imbatterti nelle GIF.

Oltre a utilizzarli sui canali dei social media, le persone aggiungono animazioni GIF ai loro testi, cartoline elettroniche delle vacanze o siti web ogni volta che desiderano trasmettere un’emozione, comunicare un’idea, condividere uno scherzo o semplicemente esprimersi meglio nel mondo digitale. Se desideri ravvivare il tuo sito WordPress con una GIF qua e là, questo articolo è per te.

Parleremo dell’aggiunta di GIF animate in WordPress utilizzando l’Editor WordPress classico, Gutenberg e anche Elementor, continua a leggere.

I vantaggi dell’utilizzo di immagini GIF animate

L’utilizzo di GIF animate può essere molto vantaggioso per la tua attività. Negli ultimi anni, i brand hanno iniziato a incorporarli nelle loro campagne online per una serie di motivi quali :

Le GIF consentono una migliore connessione con gli utenti

Una ricerca suggerisce che il cervello umano elabora le immagini 60.000 volte più velocemente del testo e che un impressionante 90% delle informazioni trasmesse al cervello è visivo. Le immagini sono senza dubbio molto efficaci, ma le GIF animate sembrano avere un impatto emotivo più forte sulle persone e sono più facilmente riconoscibili rispetto a qualsiasi altro tipo di contenuto visivo . Ciò consente ai brand di connettersi con il loro pubblico e sviluppare relazioni migliori.

Le immagini GIF sono ottime per promuovere i prodotti

Se desideri promuovere i tuoi servizi, non esitare ad aggiungere GIF alla tua campagna promozionale. Certo, potresti utilizzare i video, ma tieni presente il fatto che le GIF si caricano più velocemente e occupano molta meno larghezza di banda.

Sono un modo divertente e creativo per pubblicizzare il tuo brand, mostrare la tue offerte ed evidenziare i vantaggi dell’utilizzo dei tuoi prodotti . Inoltre, le GIF possono trasmettere l’emozione che desideri esprimere e, con i siti web che presentano un compendio di GIF (come Giphy.com ), non dovrai preoccuparti di trovare quella giusta per ogni occasione.

Le GIF ti consentono di mostrare la personalità del brand

È importante che i tuoi utenti capiscano che c’è una persona dietro il brand e le GIF aiutano ad aggiungere un tocco umano alla tua attività . Ti consentono di interagire con i tuoi utenti praticamente nel modo in cui interagiresti con i tuoi amici e di sviluppare una personalità per il tuo brand. Più sei riconoscibile, più il tuo pubblico crescerà.

Le immagini GIF funzionano alla grande negli How-To

Quando desideri spiegare ai tuoi utenti come funziona qualcosa o come utilizzare un prodotto, le GIF sono un’ottima scelta . Invece di dover scorrere un manuale e leggere innumerevoli righe di testo, una GIF animata ti farà fare molta strada e aiuterà le persone a capire meglio le istruzioni.

Come aggiungere file GIF in WordPress

Per aggiungere GIF in WordPress, vai su una pagina o un post in cui desideri caricare il file GIF.

Se stai utilizzando Gutenberg come builder di pagine principale, devi prima inserire il blocco Immagine .

Aggiungere Immagine GIF su Gutenberg

Quindi, carica il file GIF desiderato, selezionane uno dalla tua libreria multimediale o incolla l’URL dell’immagine GIF (abbiamo trovato il nostro su giphy.com).

Inserisci immagine in Gutenberg

L’immagine GIF viene aggiunta alla pagina e, dopo aver premuto il pulsante Pubblica , apparirà sul tuo sito web.

Se stai ancora utilizzando l’ Editor classico , avrai un pò più di lavoro da fare.

Vai alla pagina in cui desideri caricare il file GIF e fai clic su Aggiungi media .

Il pulsante Aggiungi file multimediale

Successivamente, carica il file o selezionane uno dalla tua libreria. Quindi, sul lato destro dello schermo, cerca l’ impostazione di visualizzazione allegati (è nella parte inferiore della pagina) e seleziona Dimensione . Per visualizzare il file come GIF animata e non come immagine statica, è importante selezionare Dimensione intera .

Impostazioni di visualizzazione degli allegati

Non ti resta che premere il pulsante Inserisci nell’articolo e quindi pubblicare la tua pagina contenente il file GIF.

Un’altra cosa che puoi fare è incorporare la tua GIF usando il codice iframe. Alcuni siti web, come giphy.com, ti consentiranno di copiare il codice iframe dell’immagine GIF che puoi quindi pubblicare nell’editor di testo sulla tua pagina. In tal caso, non devi preoccuparti di modificare la dimensione del file poiché apparirà immediatamente come animato.

Nel caso in cui Elementor sia il tuo page builder preferito, devi prima aggiungere il widget Immagine alla tua pagina, quindi scegliere il file GIF da caricare.

Inserisci immagine in Elementor

Come con Gutenberg, non devi configurare nulla. Trova semplicemente il file, caricalo e guardalo sul tuo sito web.

Conclusione

Le GIF sono, senza dubbio, una parte essenziale della cultura Internet odierna. Alcune persone le trovano sciocche o superflue, ma la maggior parte vede le GIF come elementi potenti che trasformano post noiosi in contenuti accattivanti e divertenti.

Se decidi di incorporarle nel tuo sito web, assicurati di non esagerare. Anche se si caricano più velocemente dei video, se ce ne sono troppe su una pagina, potrebbero compromettere le prestazioni del tuo sito web. Come per tutto il resto, la moderazione è la chiave. Usale dove ha senso, ma non comunicare solo attraverso di loro. 

Buon lavoro!