Quando si tratta di ottimizzare un sito web, il ruolo della memorizzazione nella cache in WordPress non può essere sottovalutato. Si parla di memorizzazione nella cache su Internet in generale ma rimane ancora una funzionalità relativamente poco utilizzata da una vasta parte della base di utenti WordPress.

In cosa consiste esattamente la memorizzazione nella cache? Sappiamo che può accelerare i nostri siti web, ma c’è di più? Come dovremmo utilizzare la memorizzazione nella cache per migliorare le prestazioni dei nostri siti WordPress? Ci sono considerazioni specifiche da tenere a mente?

Questo articolo risponderà a tutte le domande relative alla memorizzazione nella cache in WordPress.

L’importanza della memorizzazione nella cache in WordPress

Che cos’è la memorizzazione nella cache?

Per cominciare, prendiamoci un momento per familiarizzare con il processo di memorizzazione nella cache in generale.

In parole povere , la memorizzazione nella cache si riferisce al processo di creazione di versioni statiche dei tuoi contenuti e la fornitura degli stessi ai visitatori . Le pagine statiche vengono generalmente visualizzate rapidamente nei browser. Questo porta a prestazioni più veloci del tuo sito web.

In WordPress, il rendering o il recupero di una pagina (o post o tipo di post personalizzato) richiede l’invio di query avanti e indietro da e verso il database. Ora, il più delle volte, creerai un post o una pagina e non lo aggiornerai ogni giorno. La memorizzazione nella cache crea copie statiche del tuo post o della tua pagina e la offre ai visitatori. In questo modo, è possibile evitare le query avanti e indietro da e verso il database, riducendo in tal modo il carico del server.

I vantaggi della memorizzazione nella cache

Ci sono vari vantaggi della memorizzazione nella cache in WordPress, come ad esempio:

  • Innanzitutto, migliora la velocità e le prestazioni del tuo sito web. I file statici memorizzati nella cache si caricano più velocemente delle query di database dinamici e questo porta a prestazioni migliori del tuo sito web.
  • La memorizzazione nella cache può aiutare anche a ridurre il carico sul server di hosting . Ciò consente di risparmiare la memoria del server e le operazioni di I / O. Di conseguenza, la memorizzazione nella cache sta rapidamente diventando una funzione vitale, soprattutto per chi ha piani di hosting limitati.
  • I siti web più veloci non si caricano solo velocemente, ma ottengono anche un posizionamento migliore nei motori di ricerca. Questo, ovviamente, dipende fortemente anche da altre metriche, come la qualità dei tuoi contenuti e la tua strategia SEO. Ma essendo tutte le altre cose costanti, un sito web che si carica più velocemente otterrà un pagerank migliore di uno più lento. Google ha confermato in più di un’occasione che il suo algoritmo prende in considerazione anche la velocità di caricamento delle pagine .
  • I siti web memorizzati nella cache forniscono un’esperienza utente complessivamente migliore. Un sito più veloce aiuta gli utenti a navigare meglio. Inoltre, memorizzare un sito nella cache significa anche risparmiare la larghezza di banda dell’utente (anche se con un margine nominale), poiché le pagine memorizzate nella cache statiche sono più piccole in termini di dimensioni del file rispetto alle richieste dinamiche. A tal fine, la soluzione di memorizzazione nella cache deve utilizzare JavaScript e CSS combinati e minimizzati, oltre alla semplice memorizzazione nella cache di pagina.

Sei già impressionato? Ma come si abilita la memorizzazione nella cache in WordPress? Il modo più semplice per farlo è tramite plugin. Esistono diversi plugin WordPress gratuiti e premium che ti consentono di abilitare la memorizzazione nella cache sul tuo sito web.

Diamo un’occhiata ad alcuni di quelli più conosciuti e utilizzati

I plugin di cache WordPress più diffusi

WP Super Cache

Plugin cache per WordPress WP Super Cache

WP Super Cache è un plugin gratuito per WordPress con oltre un milione di installazioni attive. Genera file HTML statici per il tuo sito WordPress. In questo modo, il tuo sito web funziona più velocemente di un sito non memorizzato nella cache.

Impostazioni Plugin di cache WordPress WP Super Cache

WP Super Cache è un semplice plugin, ma offre buone possibilità di personalizzazione. Puoi anche farlo funzionare in sincronia con il tuo servizio CDN. WP Super Cache è una scommessa sicura se sei nuovo nella cache in WordPress e stai cercando un plugin in costante sviluppo,

W3 Total Cache

Plugin cache per WordPress W3 Total Cache

W3 Total Cache è un altro plugin di cache estremamente conosciuto dagli utenti di WordPress, con oltre un milione di installazioni attive. A differenza di altri plugin di cache, W3 Total Cache fa ben più della semplice generazione di pagine statiche. Può anche aiutarti a minimizzare e comprimere i tuoi script e sfruttare vari altri strumenti per accelerare ulteriormente il tuo sito.

Configurazione W3 Total Cache

W3 Total Cache è un plugin piuttosto complicato con una curva di apprendimento leggermente più ripida. Se sei nuovo ai plugin di caching WordPress, w3 Total Cache potrebbe essere eccessivo per te.

WP Fastest Cache

Plugin di caching WordPress WP Fastest Cache

WP Fastest Cache genera pagine HTML statiche dei tuoi contenuti per accelerare i tempi di caricamento delle pagine. Oltre alla memorizzazione nella cache di WordPress, offre varie opzioni di ottimizzazione delle prestazioni, come la possibilità di minimizzare HTML e CSS e accelerare gli script JS.

Opzioni WP Fastest Cache

WP Fastest Cache supporta anche la compressione GZip che può essere utilizzata per ridurre la dimensione dei file inviati dal tuo server. Questo plugin è gratuito, ma è supportato da una versione premium dotata di funzionalità aggiuntive, come la possibilità di integrarsi con servizi CDN.

Cache Enabler

Plugin cache per WordPress Cache Enabler

Cache Enabler è un plugin WordPress relativamente più recente. Offre un’interfaccia estremamente semplice e facile da usare. In altre parole, questo plugin fa quello che deve fare: memorizzare nella cache i tuoi contenuti e servire pagine statiche ai visitatori.

Impostazioni WP Cache Enabler

Cache enabler è destinato a te se hai bisogno di una soluzione cache semplice. Questo plugin non comporta configurazioni o impostazioni pesanti. Funziona semplicemente out of the box. D’altra parte, se sei abituato a qualcosa che offre un controllo granulare su ogni aspetto della memorizzazione nella cache, Cabler Enabler potrebbe sembrare poco soddisfacente per te.

Si noti che poiché Enabler cache è un plugin nuovo, è molto meno popolare rispetto alle altre voci in questo elenco (attualmente ha oltre 6000 installazioni attive).

Comet Cache

Plugin di caching Comet Cache

Comet Cache offre funzionalità di memorizzazione nella cache come la generazione di pagine HTML statiche, nonché funzionalità di ottimizzazione come la compressione GZip. Supporta sia la cache lato browser che quella lato server. Attualmente, Comet Cache ha oltre 30.000 installazioni attive.

Opzioni Comet Cache

Comet Cache ha anche una versione Pro, che ti consente di fare cose come l’integrazione con i servizi CDN, eseguire codice PHP personalizzato, applicare URL canonici, ecc. L’interfaccia di Comet Cache è leggermente confusa, e non è pulita come quella degli altri plugin in questo elenco. Potresti aver bisogno di un pò di tempo prima di abituarti.

WP Rocket

WP-Rocket plugin caching WordPress

WP Rocket è una soluzione premium, ma è stato dimostrato che offre forse i migliori risultati tra tutti gli strumenti di memorizzazione nella cache di WordPress sul mercato. 

WP Rocket è facile da configurare e offre anche più funzionalità individuali rispetto agli altri plugin idi questo elenco. È anche la soluzione di caching che utilizziamo noi di Creativemotions.

Conclusione

La memorizzazione nella cache in WordPress è molto simile a qualsiasi altra ottimizzazione e ottimizzazione delle prestazioni. Deve essere fatto insieme ad altre misure per funzionare veramente. 

Avere una buona soluzione cache aiuta sempre. Se il tuo sito non si carica velocemente, perderai affari e visitatori. Come tale, dovresti considerare di impostare un plugin di cache sul tuo sito al più presto.