Per aumentare la tua visibilità o distinguerti dalla concorrenza, è essenziale comunicare sulla tua attività. La creazione di un blog per un’azienda non può essere messa in discussione : è un obbligo.

Non smetteremo mai di ripeterlo, l’integrazione di un blog nelle strategie SEO è diventato quasi indispensabile. Sono diverse le ragioni per cui un imprenditore dovrebbe inserire un blog al suo sito web.

Per aumentare la visibilità o distinguerti dalla concorrenza, è essenziale comunicare sulla tua azienda, i tuoi prodotti e / o i tuoi servizi.

In questo articolo, vedremo che cos’è un blog e vedremo anche perché è un ottimo strumento per tutti coloro che desiderano aumentare il traffico del proprio sito web e generare più contatti.

Cos’è un blog?

Blog è l’abbreviazione di una parola composta inglese “web log”, che significa “Giornale”. È usato per descrivere la pubblicazione periodica di articoli su un supporto digitale.

Il blog ha riscosso un grande successo grazie alla sua natura innovativa e intuitiva. Usato con saggezza, consente di comunicare efficacemente sulla tua azienda e sulla tua attività. Offre grande libertà editoriale e interazione con i visitatori, grazie alla possibilità di pubblicare commenti su ogni articolo. Il blog ti consente di pubblicare articoli istantaneamente o programmarli per future pubblicazioni.

Essendo diventato un alleato essenziale per i responsabili del marketing e della comunicazione, il blog ha ancora un futuro brillante davanti a sé ed è parte integrante di un’efficace strategia SEO.

Qual è la differenza tra blog e sito web?

Troppe aziende si accontentano di un sito web che non migliora la loro visibilità.

Considerando che un sito web è un insieme di risorse accessibili tramite un indirizzo web, chiamato URL, che è ospitato su un server web e che consente la pubblicazione di contenuti di testo e multimediali, possiamo concludere che un blog è un sito web.

Il blog è un tipo di sito web in cui è possibile pubblicare articoli, chiamati anche post, in ordine cronologico.

Inizialmente riservato ai blogger professionisti, le aziende ora lo usano per comunicare sulla propria attività. Storytelling, pubblicazioni di notizie, comunicazione di prodotto, tutto è possibile con un blog. Naturalmente, il blog può essere integrato in siti commerciali e siti vetrina.

Il blog aziendale è una leva SEO da non trascurare!

I vantaggi della creazione di un blog

La creazione di un blog ha diversi vantaggi, e, a nostro giudizio, i principali sono :

  • Ottimizzare il posizionamento organico : Tramite un blog puoi lavorare su diverse parole chiave per migliorare il tuo posizionamento organico sui motori di ricerca
  • Generare traffico qualificato : oltre a generare traffico, sarai in grado di attrarre i visitatori a cui vuoi rivolgerti
  • Convertire il ​​traffico in contatti : il blog è il luogo perfetto per generare contatti, in particolare attraverso l’implementazione di una strategia di inbound marketing
  • Aumentare la notorietà : il traffico porta notorietà, inevitabilmente!
  • Migliorare l’immagine del brand : il blog, se associato a una buona strategia di contenuti, migliorerà l’immagine del brand
  • Attirare nuovi clienti
  • Fidelizzare i clienti

Potremmo citare altri vantaggi ma avrai capito che la creazione di un blog per un’azienda non può essere discussa : è un obbligo!

Diamo un’occhiata più da vicino ai 5 principali motivi per integrare un blog.

1. Il blog migliora la tua visibilità

La creazione di un blog aziendale è un ottimo modo per ottimizzare la tua visibilità sui media digitali . E in primo piano nell’elenco delle azioni da condurre per aumentare il tuo posizionamento naturale; il blog è diventato un interessante valore aggiunto e, inoltre, facile da creare e utilizzare.

La creazione di contenuti pertinenti è il punto chiave numero 1 di qualsiasi strategia SEO che si rispetti. L’apertura di un blog ti consentirà di pubblicare contenuti di qualità e utilizzare parole chiave corrispondenti al tuo settore. Le parole chiave corrispondono alle query cercate dagli utenti di Internet.

Per scegliere correttamente le parole chiave, esistono diversi strumenti sul web. Il blog consente di ottenere traffico qualificato e sostenibile che, a lungo termine, genererà maggiori fatturati.

2. La generazione di backlink

Avere un blog funzionante e ottimizzato è la certezza di veder aumentare il tuo traffico grazie alla creazione di nuove pagine di qualità da un lato, ma anche grazie alla generazione di backlink.

In due parole, i backlink sono link che dal sito A puntano al sito B e possono aumentare l’autorità di un sito web e quindi la sua visibilità.

Se i tuoi articoli sono interessanti, otterrai spontaneamente link in entrata al tuo sito. I backlink consentono ai bot di Google di constatare la pertinenza di un sito web.

3. Valore aggiunto per il cliente

La creazione di un blog non è solo parte di una strategia SEO ma è anche un reale valore aggiunto per i tuoi clienti.

Una vera vetrina della tua attività, il blog è utile per mostrare il lato umano di un’azienda e per dare sostanza a un’azienda. Come i social network, il blog trasmette i valori dell’azienda e consente di creare un vero rapporto di fiducia con clienti e futuri clienti.

Consente inoltre di rispondere alle domande più frequenti e, quindi, di aiutare il cliente nel suo percorso di navigazione. I post sui blog aziendali sono considerati contenuti di alto valore.

Grazie al blog, l’azienda può dimostrare la propria esperienza ai propri clienti e costruire una solida immagine del brand.

4. Migliora la tua rete interna con il tuo blog aziendale

La rete interna consiste nella creazione di link interni, ovvero nella creazione di collegamenti a pagine strategiche del tuo sito web.

Questi collegamenti devono essere creati nel modo più naturale possibile, per evitare di essere penalizzati da Google. Per fare ciò, razionalizza il numero di collegamenti per pagina e varia il più possibile le ancore.

Una buona rete interna dovrebbe consentire di dare il “succo” alle pagine più importanti del tuo sito. Sul tuo blog, puoi creare link che puntano a prodotti o categorie di prodotti che desideri spingere.

5. Rafforza la tua immagine con contenuti pertinenti e ottimizzati

Il blog è una fonte molto interessante di acquisizione del traffico. Più ne hai, più pagine del sito verranno visualizzate nei risultati della ricerca (SERP).

Google ha un potente algoritmo che gli consente di rilevare contenuti di scarsa qualità e aziende che “imbrogliano”. Le tecniche volte a ingannare i robot – conosciute come tecniche di “black hat SEO” – vengono sempre più individuate dal più grande motore di ricerca del mondo, sebbene ne emergano di nuove ogni giorno.

Creando contenuti intensi, pertinenti e ottimizzati, aumenterai in modo significativo le tue possibilità di generare traffico e lead a lungo termine.

Come avrai compreso, la creazione di un blog è diventata quasi indispensabile in una strategia SEO e possiede anche una dimensione commerciale e di marketing.

Migliorare la SEO, rafforzare il rapporto con i clienti e promuovere un’immagine del brand positiva sono tutte cose che il blog aziendale può aiutarti a fare.

Inoltre, lil posizionamento naturale è un lavoro a lungo termine. Se sei rigoroso e scrivi regolarmente contenuti di qualità sul tuo blog, vedrai i benefici sul traffico del tuo sito nei mesi a venire.

Buon lavoro!