Se sei interessato alla moda e alla bellezza, creare il tuo beauty blog o blog di make up potrebbe essere un ottimo modo per trasformare la tua passione di beauty blogger in entrate. I blog di bellezza e make up sono una nicchia occupata. Tuttavia, con il giusto sito web, il duro lavoro e il tuo tocco unico su consigli di bellezza e make-up, c’è tutto il potenziale per renderlo grande. Quindi, come si avvia un blog di bellezza?

In questo articolo, discuteremo passo dopo passo come impostare e gestire un beauty blog di successo che monetizza.

Allora, sei pronto per creare il tuo blog di bellezza?

Iniziamo.

1. Seleziona la piattaforma per il beauty blog

WordPress CMS

Per chi è alle prime armi con il web design, scegliere una piattaforma web con cui creare il tuo blog può essere un compito arduo. Tuttavia, noi consigliamo sempre WordPress perché, francamente, pensiamo che sia di gran lunga la migliore opzione disponibile per i seguenti principali motivi:

  • Totalmente free – WordPress è un content management system open source completamente gratuito il che lo rende la scelta ideale per i blogger. (Dovrai investire su hosting e un dominio, ma il software è gratuito e lo sarà sempre).
  • Facile da usare : WordPress non è solo adatto ai principianti, ma c’è anche una comunità globale a disposizione per guidarti attraverso il tuo viaggio in WordPress.
  • Estremamente flessibile : WordPress è estremamente flessibile e ti consente di personalizzare facilmente il tuo sito e creare un blog secondo le tue esatte specifiche.
  • Sei il proprietario del blog – A differenza di molte di altri website builder ospitati, una volta creato il tuo sito web con WordPress, sarà tuo al 100%.

È importante notare che quando discutiamo di WordPress in questo articolo ci riferiamo a WordPress.org self-hosted, non WordPress.com – nonostante i nomi simili, i due sono diversi.

Leggi anche: WordPress.com e WordPress.org: tutte le differenze

2. Acquista hosting e un nome di dominio per il tuo beauty blog

Se scegli WordPress, avrai bisogno del tuo hosting per alimentare il CMS. Non preoccuparti: anche se sembra un po’ complicato, in realtà non lo è e non hai bisogno di particolari conoscenze tecniche per configurarlo.

Per i nuovi blogger di bellezza, consigliamo Siteground perché:

  • È conveniente. Pagherai solo pochi dollari al mese e ti fornirà persino un nome di dominio gratuito.
  • È facile da usare. Semplificano l’installazione di WordPress e ti offrono una dashboard personalizzata davvero conveniente.
  • Il servizio di assistenza è ottimo

Se vuoi saperne di più sul questo provider di hosting ed i suoi piani puoi leggere la nostra recensione completa su Siteground.

Nome di dominio

Siteground ti fornirà un nome di dominio gratuito, ma dovrai comunque scegliere quale utilizzare.

Trovare il nome di dominio perfetto per il tuo nuovo blog può essere stressante. Sicuramente vorrai un nome unico che rifletta il tuo stile o la tua nicchia di bellezza e che sia immediatamente riconoscibile e memorabile per il tuo pubblico. Prova a fare un brainstorming di parole chiave di bellezza che potrebbero essere presenti nel tuo dominio. Quindi usa un generatore di nomi di dominio come DomainWheel per trovare potenziali nomi.

Dopo aver acquistato il dominio e il piano di hosting, dovrai installare un tema WordPress appropriato per un blog di bellezza. Scopriamo di più a riguardo.

3. Scegli un tema per il blog di make up e bellezza

Quando Siteground installa WordPress per te, utilizza il tema WordPress predefinito. Tuttavia, quando crei un blog di bellezza, è consigliabile installare un tema specifico.

Un tema di beauty farà in modo che il tuo sito web assomigli in tutto e per tutto a un blog di bellezza e abbia tutti gli elementi di design essenziali di cui un sito come questo potrebbe aver bisogno. Puoi quindi personalizzare il contenuto, le immagini, i colori e molto altro per essere sicuro che il tuo sito rifletta il tuo brand.

Ci sono una gamma di temi WordPress gratuiti e premium tra cui puoi scegliere. Ashe di WP Royal è un impressionante tema gratuito per blog di bellezza WordPress che puoi scaricare dal repository WordPress gratuito. Le caratteristiche includono…

  • Slider fullscreen
  • Selezione dei layout di pagina
  • Customizer del tema
  • Promo boxes e banner di spazi pubblicitari
  • Supporto WooCommerce

È disponibile anche una versione Pro di Ashe, che ti dà la possibilità di aggiornare il tema del tuo sito web in futuro man mano che il tuo blog cresce.

4. Installa i plugin WordPress

Mentre i temi influenzano l’aspetto del tuo blog di bellezza, i plugin ti aiutano ad aggiungere nuove funzionalità.

Quando avvii un blog di bellezza, ci sono una serie di plugin WordPress che dovresti considerare di installare per aggiungere funzionalità extra al tuo sito. Diamo un’occhiata:

  • MetaSlider – Aggiungi bellissime immagini al tuo blog aggiungendo slider su pagine e post di tua scelta. Ciò contribuirà a catturare l’attenzione dei tuoi lettori.
  • Moduli optin form: amplia la tua lista di e-mail visualizzando interessanti moduli optin form per i tuoi post e le tue pagine.
  • Instagram feed : aumenta i tuoi follower su Instagram visualizzando le tue immagini dai social sul tuo blog di bellezza.

Leggi anche: 9 plugin WordPress indispensabili per un blog

5. Crea i tuoi post sul blog di bellezza

Esempi di post su un blog di bellezza

Quando apri un blog di bellezza, c’è molto da considerare ma produrre ottimi contenuti dovrebbe essere la tua massima priorità da beauty blogger. Diamo un’occhiata ad alcuni suggerimenti per creare articoli di blog che abbiano un impatto.

  • Contenuti unici : devi assicurarti che i tuoi contenuti siano unici e si distinguano dalla massa. Scegli una nicchia all’interno dell’industria del beauty su cui concentrarti o aggiungi la tua interessante svolta sugli argomenti. I tuoi lettori fedeli saranno quelli che si connetteranno personalmente a te come beauty blogger, quindi accertati che la tua personalità risplenda attraverso la tua scrittura.
  • Immagini : immagini straordinarie e di alta qualità ispireranno i tuoi follower, supporteranno la tua scrittura e faranno si che i tuoi articoli attirino l’attenzione del tuo pubblico.
  • Video : creare video di te mentre dimostri come utilizzare diversi prodotti di bellezza può essere un modo efficace per far crescere il tuo seguito da beauty blogger. Crea il tuo canale YouTube dove poter caricare i tuoi video e poi inserirli nel tuo blog .

È importante creare un piano editoriale per assicurarti di pubblicare regolarmente una varietà di contenuti. Una volta pubblicati, promuovi gli articoli del tuo blog sui social media e nella tua mailing list per incoraggiare il tuo pubblico di destinazione a visitare il tuo sito. Questo ti aiuterà a creare follower regolari e feidelizzatii per il tuo blog di bellezza.

6. Monetizza il tuo blog di bellezza

Una volta che hai impostato il tuo beauty blog, è il momento di monetizzarlo. Ci sono molti metodi che puoi usare per creare entrate dal tuo blog . Diamo un’occhiata.

Affiliate Marketing

Amazon Associates può aiutarti a monetizzare un blog di bellezza

Uno dei modi più efficaci per guadagnare con un blog di make up e bellezza è attraverso l’affiliate marketing . Puoi unirti a programmi di affiliazione pertinenti e quindi promuovere i loro prodotti sul tuo sito web. Ogni volta che menzioni un prodotto, aggiungi un link di affiliazione alla tua pagina o al tuo post. Quando i lettori del tuo blog di bellezza cliccheranno e acquisteranno il prodotto, guadagnerai una percentuale sulla vendita.

Amazon Associates è un programma di affiliazione estremamente facile da usare e potenzialmente redditizio . Puoi utilizzare lo strumento Amazon SiteStripe per aggiungere link di affiliazione a qualsiasi prodotto che menzioni sul tuo blog. Assicurati solo di scegliere prodotti di alta qualità su cui puoi veramente garantire, altrimenti perderai rapidamente il tuo pubblico.

Mostra annunci sul tuo blog di make up e bellezza

La vendita di spazi pubblicitari sul tuo blog di bellezza può essere un’ottima strategia se stai cercando di generare entrate mensili ricorrenti. Tuttavia, questa sarà un’opzione praticabile solo quando il tuo sito riceverà molto traffico.

Assicurati che qualsiasi brand che pubblicizza sul tuo blog rifletta la tua nicchia di bellezza. Vuoi che qualsiasi pubblicità migliori il tuo sito e non riduca la user experience.

Crea e vendi i tuoi prodotti

Se hai un occhio per il design, creare e vendere i tuoi prodotti potrebbe essere un’opzione una volta che il tuo blog sarà attivo e funzionante. WooCommerce è un plugin eCommerce freemium che ti consentirà di trasformare il tuo blog in un shop online completamente funzionante . Concentrati in primo luogo sulla creazione di un pubblico fidelizzato, poiché avrai quindi il mercato di riferimento perfetto a cui vendere.

Considerazioni finali su come avviare un blog di bellezza

C’è molto da considerare quando si avvia un blog di bellezza. Tuttavia, se segui i passaggi e i suggerimenti condivisi in questo articolo, sarai sulla buona strada per creare un blog di successo e redditizio.

Buona fortuna!