Stai cercando la piattaforma perfetta per avviare un blog ? Se hai fatto delle ricerche online o hai chiesto a qualcuno con esperienza di blogging, i suggerimenti che avrai ricevuto saranno probabilmente di iniziare con Blogger o WordPress.

Scegliere la piattaforma giusta può essere difficile perché WordPress e Blogger sono tra le piattaforme di blogging più popolari in uso oggi. Ma è meglio blogger o WordPress?

In questo articolo, analizzeremo a fondo Blogger e WordPress in termini di funzionalità, facilità d’uso, opzioni di progettazione, punti di forza, punti deboli e altro.

Blogger e WordPress come piattaforme di blogging

Cos’è WordPress?

WordPress CMS

WordPress è il content management system (CMS) più popolare attualmente in uso e alimenta oltre il 37% di tutti i siti web online. È un software open source / gratuito che facilita la creazione, la modifica, l’organizzazione e la pubblicazione di contenuti.

Per creare un blog con WordPress hai bisogno di un server di hosting e di un nome di dominio . L’hosting web è il luogo dove vengono memorizzati il contenuto e i file del blog e il nome di dominio è l’indirizzo del tuo blog su Internet, come creativemotions.it o Google.com. Quando digiti il ​​tuo nome di dominio nella barra degli indirizzi del browser, sarai quindi indirizzato al server di hosting in cui è ospitato il tuo sito web che verrà mostrato.

Nota: questo confronto è tra WordPress self-hosted (WordPress.org) e Blogger. Se vuoi conoscere la differenza tra le due versioni di WordPress, leggi il nostro confronto tra WordPress.com e WordPress.org .

Cos’è Blogger?

Blogger

Blogger è una piattaforma blog di base con la quale puoi aggiungere e pubblicare contenuti. Con Blogger, puoi pubblicare blog gratuiti utilizzando il sottodominio blogspot.com. Google ha acquistato Blogger nel 2003 e lo ha ribattezzato Blogger come lo conosciamo oggi.

Con Blogger, il tuo blog è ospitato sui loro server, quindi non è necessario preoccuparsi di trovare un provider di hosting. Non hai nemmeno bisogno di un nome di dominio se vuoi utilizzare il sottodominio blogspot per il tuo blog. A titolo di esempio, il nome del tuo blog su Blogger sarebbe tipo example.blogspot.com.

2. Blogger vs WordPress: facilità d’uso

Facilità d’uso – WordPress

La prima cosa che le persone amano di WordPress è la sua semplicità.

Per avviare un blog su WordPress, è necessario acquistare un piano di hosting e un nome di dominio. Quindi, dovrai installare il CMS sul tuo server di hosting e collegare il ​​tuo dominio ad esso. Questo è tutto ciò che serve per creare un blog su WordPress .

Quando il tuo blog è online, puoi iniziare a pubblicare articoli. Sebbene su WordPress sia preinstallato un tema predefinito, puoi cambiare quel tema e personalizzare l’aspetto del tuo blog installando un tema WordPress di tua scelta dalla directory ufficiale dei temi. Assicurati di leggere le recensioni dei temi prima di selezionarne e installarne uno a caso.

Ecco come apparirà la dashboard.

la dashboard di WordPress

Facilità d’uso – Blogger

Il processo di configurazione di Blogger è più semplice di quello di WordPress. Blogger è già ospitato da Google ed è una piattaforma pronta per l’uso, quindi non è necessario trovare un server di hosting per il tuo blog. Significa anche che il tuo sito si troverà sullo stesso server in cui si trovano tutti gli altri siti Blogger. Avrai anche lo stesso sottodominio (.blogspot.com) se non acquisti un nome di dominio.

Per avviare un blog su Blogger, l’unico requisito è un account Google. Registrati semplicemente con il tuo account Google e segui i passaggi. Devi dare un titolo al tuo blog e scegliere un indirizzo.

Quindi, potrai iniziare a creare post e pubblicarli. Guarda lo screenshot qui sotto per vedere come appare la piattaforma Blogger.

 crea un nuovo post su Blogger

Il vincitore: sia WordPress che Blogger sono noti per la loro facilità d’uso. Tuttavia, Blogger è più facile da configurare quando i due vengono confrontati. Se desideri una piattaforma facile da usare con tante opzioni di personalizzazione, scegli WordPress.

3. Opzioni di progettazione

Creare un blog con WordPress

Quando si tratta di opzioni di progettazione, WordPress è molto più avanti. Puoi trovare migliaia di temi gratuiti nel repository ufficiale di temi di WordPress.org . Inoltre, ci sono centinaia di negozi di temi di terze parti e marketplace di terze parti dove è possibile acquistare temi premium.

Per installare un tema, puoi semplicemente andare su Temi»Aggiungi nuovo . Puoi accedere direttamente ai temi gratuiti dalla tua dashboard e installarli.

Installare temi WordPress

Creare un blog con Blogger

Come WordPress, anche il design di un blog basato su Blogger è gestito dai temi. Tuttavia, lo svantaggio è che le opzioni del tema sono limitate. Sono disponibili circa 10 tipi di temi con da 3 a 7 variazioni di ogni tema.

Per cambiare il tema, vai semplicemente al menu Tema , visualizza in anteprima i temi disponibili e aggiungi quello che ti piace di più.

Blogger cambia tema

Il vincitore: possiamo affermare con sicurezza che WordPress è il vincitore quando si tratta di opzioni di design e personalizzazione. Puoi facilmente trovare un tema WordPress gratuito che si adatti meglio alle tue esigenze specifiche.

Ci sono infinite possibilità per personalizzare i temi di WordPress. D’altra parte, con Blogger, i temi disponibili e le opzioni di design sono notevolmente limitate.

4. WordPress o Blogger: caratteristiche e funzionalità

Aggiunta di caratteristiche e funzionalità su un blog WordPress

Come già accennato, WordPress è supportato da un’enorme comunità con migliaia di sviluppatori in tutto il mondo. Proprio come con i temi, ci sono anche migliaia di plugin gratuiti e premium che aggiungono caratteristiche e funzionalità ai siti WordPress. Ci sono plugin per quasi tutte le funzionalità a cui puoi pensare; moduli di contatto , generazione di lead , SEO , ecc. per citarne alcuni.

Con questi plugin, puoi trasformare il tuo semplice blog in un sito aziendale , un eCommerce o qualsiasi altro tipo di sito web.

Per aggiungere plugin al tuo sito, devi semplicemente andare al menu Plugin all’interno della dashboard. Proprio come l’installazione dei temi, puoi accedere direttamente ai plugin gratuiti ufficiali dalla tua dashboard oppure caricare quelli premium.

Installare plugin wordpress

Aggiunta di caratteristiche e funzionalità su Blogger

Blogger non ha la flessibilità di WordPress. Non è possibile aggiungere plugin. Tuttavia, è possibile inserire script di servizi di terze parti per aggiungere funzionalità di base. Ad esempio, puoi aggiungere uno script Wufoo.com per aggiungere un modulo di contatto. Tuttavia, l’utilizzo di uno script di terze parti ha i suoi limiti a meno che non si opti per un abbonamento Blogger premium. Ovviamente, non puoi estendere le funzionalità di Blogger come puoi fare con WordPress.

Il vincitore: WordPress è molto più avanti per quanto riguarda l’estensione delle caratteristiche e delle funzionalità.

5. Proprietà – Chi è il proprietario del tuo blog?

WordPress

WordPress è un software gratuito / open source che puoi modificare e utilizzare gratuitamente. Puoi creare un blog WordPress utilizzando il tuo hosting e il tuo nome di dominio. Ciò significa che sei tu il proprietario finale del blog.

Hai il pieno controllo sulla gestione del tuo blog WordPress. Puoi personalizzarlo senza limitazioni. E, quando vuoi chiuderlo, puoi farlo a tuo piacimento.

Blogger

A differenza di WordPress, il proprietario finale del tuo blog Blogger non sei tu ma Blogger stesso. Poiché utilizzi la piattaforma di Blogger, sei responsabile dei loro termini e condizioni. Non puoi eseguire molte personalizzazioni e, peggio ancora, Blogger può chiudere il tuo sito senza il tuo consenso.

Se sei seriamente interessato ai blog, Blogger.com non può essere considerato una piattaforma affidabile.

Il vincitore: con WordPress, sei ilproprietario del tuo blog mentre, su Blogger, sei soggetto ai Termini di servizio di Blogger.com. WordPress è il chiaro vincitore.

6. Opzioni di monetizzazione

Monetizzare un blog WordPress

Se stai cercando di monetizzare il tuo blog, WordPress è la scelta migliore. Puoi aggiungere facilmente sul tuo blog Google Adsense, link di affiliazione e banner pubblicitari.

Puoi inoltre creare facilmente una pagina di e-commerce sul tuo blog dove vendere i tuoi prodotti.. Esistono diversi plugin di e-commerce per WordPress che ti consentono di abilitare le funzionalità di e-commerce sul tuo blog WordPress.

Monetizzare un blog Blogger

Puoi monetizzare un blog basato su Blogger aggiungendo Google Adsense e link di affiliazione. Poiché Blogger è un servizio di proprietà di Google, Google Adsense è una funzionalità incorporata in Blogger.

Tuttavia, poiché Blogger è una piattaforma gratuita, la maggior parte degli inserzionisti sottovaluta il blog, soprattutto se si desidera vendere annunci diretti senza servizi di terze parti come Google AdSense. Questo potrebbe essere un duro colpo per il tuo potenziale guadagno. Inoltre, Blogger non fornisce integrazione e-commerce.

Aggiungi AdSense su Blogger

Il vincitore: WordPress è la piattaforma più affidabile se vuoi monetizzare il tuo blog. Al contrario, il tuo potenziale di guadagno con il tuo blog Blogger.com sarà basso, poiché la maggior parte degli inserzionisti lo sottovaluta.

7. Blogger o WordPress: sicurezza

Aspetti di sicurezza di un blog WordPress

Fornire sicurezza al tuo sito WordPress non è difficile grazie all’ampia gamma di plugin di sicurezza.

Inoltre, dovrai anche fare i backup da solo utilizzando un plugin di backup di WordPress.

Aspetti di sicurezza di un blog Blogger

Con Blogger, non devi preoccuparti di gestire le risorse del server, i backup o qualsiasi altro aspetto relativo alla sicurezza. Puoi creare un blog, pubblicare post e dormire sonni tranquilli poiché sai che Blogger.com si assume la responsabilità di proteggere il tuo blog.

Tuttavia, si consiglia di eseguire un backup regolare dei contenuti di Blogger.com, poiché Blogger può chiudere il tuo blog in qualsiasi momento senza il tuo consenso.

Il vincitore : Blogger è il vincitore qui. Proteggere il tuo blog WordPress è tua esclusiva responsabilità mentre Blogger.com si assume la responsabilità di proteggere il tuo blog. Tuttavia, si consiglia di fare un backup del tuo blog, indipendentemente dalla piattaforma su cui ti trovi.

8. Supporto

Come ricevere supporto per WordPress

La community di WordPress è enorme. Lo spirito di comunità è vivo e vegeto, aiuta gli utenti di WordPress, condivide le conoscenze e contribuisce al software WordPress.

Puoi visitare la pagina di supporto ufficiale di WordPress.org per alcuni tutorial fondamentali, documentazione e forum di supporto.

Il supporto WordPress

Come ricevere assistenza per Blogger

A differenza di WordPress, Blogger ha opzioni di supporto limitate. Se fai clic sull’icona della Guida, troverai alcuni articoli su come utilizzarlo. Questo è tutto, purtroppo.

Il supporto Blogger

Puoi anche trovare altri articoli e forum di supporto sulla pagina di supporto di Google .

Il vincitore: WordPress è il chiaro vincitore quando si tratta di supporto.

9. Costi

Quanto costa creare un blog con WordPress?

Sebbene il software di WordPress sia gratuito, devi acquistare un nome di dominio e un hosting per configurare il tuo blog WordPress.

Un nome di dominio costa circa 10,00 € all’anno. Tuttavia, se scegli un provider come Siteground, insieme al tuo web hosting avrai un nome di dominio gratuito. Il piano di base Siteground costa 5,99 € al mese, che è un prezzo abbastanza equo per tutta la flessibilità che il tuo blog WordPress può offrire.

Quanto costa creare un blog con Blogger?

Puoi creare un blog Blogger completamente gratuito se sei soddisfatto di un sottodominio condiviso (ad esempio example.blogspot.com). Puoi usarlo gratuitamente per sempre con un sottodominio blogspot.com.

Se si vuole cambiare o rimuovere il sub-dominio, è necessario acquistare un dominio da terze parti registrar di domini come Godaddy o NameCheap . Per gestire un blog di blogger, devi solo pagare la quota annuale di registrazione del dominio.

Il vincitore: l’ avvio di un blog Blogger è gratuito mentre è necessario spendere circa 130 € all’anno per gestire un blog WordPress. Considerando le enormi potenzialità offerte da un blog WordPress, il costo è equo.

10. Facilità di migrazione

Come migrare un blog WordPress

Il processo di migrazione di un blog WordPress su un altro hosting o altre piattaforme CMS è abbastanza semplice.

Se cerchi una guida online, troverai diversi articoli, tutorial e video su come migrare un blog WordPress,

Come migrare un blog di Blogger?

Puoi migrare un blog di Blogger su WordPress o su altre piattaforme esportando il database. Tuttavia, non è facile come la migrazione di WordPress.

Con migliori opzioni di migrazione, WordPress è il vincitore.

Conclusione

A quanto pare, WordPress è la migliore piattaforma di blog esistente. Rispetto a Blogger, c’è una leggera curva di apprendimento per impostare il tuo blog WordPress, ma siamo sicuri che sei all’altezza della sfida! 

Se vuoi creare un blog professionale, WordPress è la tua piattaforma di riferimento. Ha tutta la flessibilità di cui hai bisogno per personalizzare il tuo blog e puoi creare qualsiasi tipo di sito web con il minimo sforzo.

D’altra parte, Blogger è una piattaforma blog di base che viene fornita con opzioni di personalizzazione limitate. È più adatto per i blogger per hobby che non vogliono spendere un centesimo per creare un blog.

Buon lavoro!