Se stai cercando un modo per fare il backup di un sito WordPress gratuitamente per metterlo al sicuro, il plugin UpdraftPlus è sicuramente una delle opzioni più conosciute e ben valutate. Non solo ti consente di fare backup manuali del sito WordPress, ma può anche eseguire automaticamente il backup del tuo sito WordPress sul cloud , oltre a ripristinare un sito WordPress da backup facilmente.

In questo tutorial, ti guideremo passo passo nella procedura di installazione di UpdraftPlus ed esploreremo le diverse funzionalità e impostazioni disponibili. per fare un backup.

Alla fine di questo post, saprai esattamente come fare un backup di un sito WordPress gratuitamente con UpdraftPlus.

Una rapida panoramica di UpdraftPlus

Se vuoi sapere come fare il backup di un sito WordPress gratuitamente, allora UpdraftPlus è il plugin che fa per te. Con oltre 14 milioni di download, è il plugin di backup pianificati con il punteggio più alto al mondo ed il più affidabile.

UpdraftPlus è estremamente facile da configurare. Ti permette di effettuare il backup del tuo sito WordPress direttamente nel cloud, in una soluzione di tua scelta, compreso :

  • Dropbox
  • Google Drive
  • Amazon S3
  • RackSpace Cloud
  • DreamObjects
  • OpenStack Swift
  • Updraft Vault
  • E-mail

L’interfaccia intuitiva di UpdraftPlus ti consentirà di pianificare backup automatici dei file di WordPress, del database mysql, di plugin e temi e ripristinarli i direttamente dal tuo pannello di controllo di WordPress.

Installazione di UpdraftPlus

Per fare un backup gratuito di un sito WordPress, devi prima installare il plugin UpdraftPlus. Per fare ciò, apri la dashboard di WordPress e seleziona Plugin> Aggiungi plugin dalla barra dei menu.

Aggiungi plug-in

Quindi digita UpdraftPlus nella barra di ricerca . Seleziona il plugin UpdraftPlus e fai clic su Installa ora> Attiva .

Installa Updraft Plus

Configurare UpdraftPlus per eseguire il backup gratuito di un sito WordPress

Per configurare UpdraftPlus, seleziona Impostazioni> UpdraftPlus Backups dal menu di WordPress.

Menu UpdraftPlus

Si aprirà la pagina UpdraftPlus Backup e Ripristino , dove è possibile personalizzare le impostazioni di UpdraftPlus in base alle proprie esigenze. Diamo un’occhiata a cosa puoi fare.

Fare un backup del sito WordPress manualmente

Nella dashboard principale, UpdraftPlus ti consente di creare un backup manuale del tuo sito web WordPress in qualsiasi momento. Per fare ciò, è sufficiente fare clic sul pulsante Backup Now .

eseguire il backup di un sito WordPress gratuitamente con UpDraftPlus

Puoi scaricare il backup manuale sul tuo server locale o fare in modo che UpdraftPlus lo carichi automaticamente in una posizione di archiviazione remota (ne parleremo di più tra un secondo ).

Configura i backup pianificati

Per evitare di doverti ricordare di eseguire il backup manuale, UpdraftPlus ti consente di creare il tuo programma di backup automatico. Per impostare i backup pianificati, seleziona la scheda Settings nella pagina UpdraftPlus Backup / Restore.

Backup pianificati WordPress con Updraftplus

Qui puoi scegliere la frequenza con cui eseguire il backup del database e dei file di WordPress. Le opzioni comprendono :

  • Ogni 2,4, 8 o 12 ore
  • Quotidiano
  • Settimanale, quindicinale o mensile

La selezione dipenderà dalla frequenza con cui aggiorni il tuo sito web. Se ad esempio aggiungi contenuti su base settimanale, creare un backup settimanale sarà probabilmente sufficiente per il tuo sito. Puoi anche scegliere il numero totale delle copie di backup da salvare.

Quando sei soddisfatto delle impostazioni di pianificazione, ricordati di fare clic su Salva modifiche nella parte inferiore della pagina.

Scegli la posizione di archiviazione remota

UpdraftPlus si integra con numerose soluzioni di archiviazione remota, in modo da avere una vasta scelta nelle posizioni di backup. Seleziona di nuovo la scheda Settings e scorri verso il basso la pagina per scegliere l’archiviazione remota.

Archiviazione remota

Successivamente, fai clic su un’icona per selezionare la posizione di archiviazione remota che desideri utilizzare. Le impostazioni di integrazione per la soluzione che hai scelto appariranno più in basso nella pagina.

Google Drive

Ogni soluzione di archiviazione ha un diverso processo di integrazione, quindi segui semplicemente le istruzioni fornite. Per questo post abbiamo scelto di eseguire il backup su Google Drive. Per fare ciò, seleziona l’icona di Google Drive e quindi seleziona Salva modifiche nella parte inferiore della pagina. Si aprirà questo popup :

Autorizzazione Google Drive

Fai clic sul link in questo popup. Ti verrà chiesto di accedere al tuo account Google. Quindi fai clic su Consenti per abilitare UpdraftPlus a visualizzare e gestire i file in Google Drive.

Google Drive e UpdraftPlus

L’ultimo passaggio è selezionare il pulsante complete Setup per connettere le due soluzioni.

Google Drive e UpdraftPlus Connect

Tutte le copie dii backup verranno ora archiviate direttamente nel tuo Google Drive.

Se desideri eseguire il backup del sito WordPress in più di una posizione, è possibile farlo aggiornando a UpdraftPlus Premium (approfondito più avanti in questo post). Oppure puoi acquistare il singolo componente aggiuntivo premium, multiple storage destinations .

Ripristinare un sito wordpress da backup

In alcuni casi potrebbe essere necessario ripristinare un sito wordpress da backup. Questo è un processo estremamente semplice che richiede solo pochi minuti e un paio di clic del mouse.

Per iniziare, seleziona la scheda Existing Backups  dove è possibile visualizzare tutte le copie precedenti.

Per ripristinare un sito wordpress da backup, fai clic su Restore . Puoi anche caricare manualmente i file facendo clic sul link Upload backup files .

Restore di UpdraftPlus

Successivamente, ti verrà chiesto di selezionare quali componenti desideri ripristinare. :

  • Plugin
  • Temi
  • Upload
  • Altri
  • Database

I componenti che sceglierai dipenderanno dalle esigenze di ripristino. Ma se vuoi ripristinare l’intero sito, dovrai selezionare tutte e cinque le opzioni.

Restore di Updraftplus

Dopo che i file sono stati recuperati dalla posizione remota, sarà necessario seguire le istruzioni nei popup. Non è difficile e implica semplicemente un clic sul pulsante Restore quando ti viene presentato.

Ripristino

Al termine, verrà visualizzato un messaggio che indica che il ripristino del sito wordpress da backup ha avuto esito positivo.

Ripristino riuscito

UpdraftPlus Premium Version

Come accennato in precedenza, per aggiungere funzionalità avanzate a questa ottima soluzione di backup, è possibile eseguire l’aggiornamento a UpdraftPlus Premium . Ecco alcune delle funzionalità che include ;

  • Clonazione e migrazione – Updraft Migrator può clonare il tuo sito web WordPressmigrarlo su un nuovo dominio senza problemi.
  • Backup pre-aggiornamento: esegui il backup automatico del tuo sito WordPress prima di qualsiasi aggiornamento di WordPress, temi o ai plugin.
  • Network / Multisito – Backup di network multisito di WordPress .
  • Posizioni remote aggiuntive : scegli di salvare il backup su Microsoft OneDrive, Microsoft Azure, Google Cloud Storage e molti altri.
  • Backup programmati: imposta i tempi esatti per il backup, anziché solo una pianificazione generale.

Per saperne di più su come UpdraftPlus Premium si confronta con altri plugin di backup consulta il nostro articolo che confronta i migliori plugin di backup per WordPress .

Considerazioni finali su come effettuare il backup gratuito di un sito WordPress

Se stai cercando di fare un backup di un sito web WordPress gratuitamente, allora UpdraftPlus è un must. I suoi strumenti e le sue funzionalità avanzate lo rendono facile da configurare e utilizzare. E, soprattutto, sarai certo che il tuo sito sia sicuro e protetto se dovesse accadere il peggio .

Buon backup!