Chi è e che cosa fà un consulente SEO

Pubblicato in data 5 Luglio 2019 Categoria Seo & Marketing

consulente seo

Cosa fa un consulente SEO?

I servizi di ottimizzazione dei motori di ricerca possono essere forniti in diverse modalità. Uno dei modi più comuni in cui le aziende ottengono un aiuto nella SEO è attraverso un’agenzia di internet marketing che fornisce loro i servizi che stanno cercando.

Un’altra strada è l’utilizzo di un libero professionista che può servire un piccolo numero di clienti e aziende simili alla tua. Anche i freelancer possono essere visti come esperti SEO.

In questo post del blog, discuteremo esattamente cosa fa un consulente SEO , cosa comporta il suo ruolo e perché, se hai bisogno della SEO, dovresti prendere in considerazione un consulente esperto che ti assista online.

Cosa fanno i consulenti SEO?

Per dirla in parole povere, un consulente SEO assiste o consulta un business o una persona fornendo consulenza e indicando strategie per migliorare l’ottimizzazione dei motori di ricerca .

Valuta lo stato attuale di un’azienda e rivede la sua presenza online e quindi fornisce consigli di conseguenza. In generale, un consulente SEO è un individuo che è stato nel settore del marketing online abbastanza a lungo da consigliare le imprese nella SEO o in aree specifiche ad esso correlate.

Un consulente SEO è qualcuno che comprende tutti gli aspetti della SEO e può valutare esattamente dove qualcuno potrebbe aver commesso errori nelle strategie di marketing online.

Ma un consulente SEO implementa effettivamente il lavoro che deve essere svolto? Non necessariamente, il suo ruolo è di “consulenza” che è più simile a consigliare, suggerire e raccomandare i passi da fare e le strategie da utilizzare.

Un consulente SEO può lavorare fianco a fianco ad una squadra che eseguirà le istruzioni presentate nelle consultazioni.

Che cos’è un consulente SEO ed è diverso da una agenzia di web marketing?

Questo dipende molto da come si trova l’azienda e da cosa deve essere fatto. Ad esempio, un’azienda potrebbe aver bisogno di consigli su problemi minori che deve affrontare con il sito web.

Contattare e iniziare una campagna con un’agenzia SEO potrebbe non valere la pena se il problema può essere semplicemente corretto da un consulente.

Diversamente, per le nuove aziende che hanno realizzato e messo online un nuovo sito web, un’agenzia SEO potrebbe essere la strada più utile da percorrere, mentre per una società che ha già una posizione significativa online e magari ha avuto con un piccolo incidente di percorso, un consulente SEO potrebbe essere la situazione ideale.

Servizi di consulenza SEO e descrizione del lavoro

Come accennato in precedenza, i consulenti SEO forniscono consigli su qualsiasi correlazione con l’ottimizzazione dei motori di ricerca. Una descrizione del lavoro di consulente SEO include:

SEO on-page

Per SEO on-page si intende tutto ciò che avviene sul sito web. Ciò include il content marketing, i link interni, le parole chiave , lo schema markup, i tag title e description, i tag head, la velocità della pagina, i link rotti (o broken links) e i reindirizzamenti, la struttura del sito e tanto altro.

In definitiva, un consulente SEO esaminerà il sito Web e identificherà gli errori che possono (e devono) essere corretti. Molto spesso, questi errori possono essere rilevati solo tramite degli appositi tools SEO in quanto sono nascosti (codice e tag) e non verranno raccolti a meno che non si sappia cosa cercare.

SEO off-page

SEO off-page è tutto ciò che sta accade fuori dal sito. Gran parte della SEO off-page ha a che fare con un profilo di link al sito web.

Un consulente analizzerà e rivedrà il profilo dei siti che linkano al sito Web (backlink) per determinare dove si possa migliorare. I link sono ancora uno dei principali fattori di ranking di Google, quindi è fondamentale garantire che il tuo profilo backlink sia forte e pertinente.

Che cosa cerca un consulente SEO quando analizza un profilo di link?

  • Numero di domini di riferimento
  • Numero di backlink
  • Numero di collegamenti DoFollow e NoFollow
  • Il profilo delle anchor text
  • Da dove arrivano i collegamenti
  • La rilevanza dei collegamenti in entrata
  • I link tossici e spam
  • Aree da migliorare in base ai collegamenti della concorrenza

A meno che non si stiano utilizzando tools SEO professionali (Ahref, Semrush, Seozoom) , è estremamente difficile analizzare il profilo dei link in entrata di un sito Web.

Potrebbero esserci diversi link che impediscono al sito di posizionarsi e non lo sapresti mai se non avessi gli strumenti per scoprirlo. Un consulente analizzerà tutti questi fattori e valuterà cosa funziona, cosa no e come migliorare.

SEO locale

La SEO locale è spesso trascurata ma allo stesso tempo molto importante. Spesso alcuni dei tuoi possibili clienti più importanti potrebbero risiedere nella tua zona, vicino alla tua azienda, ma se non riescono a trovarti online non ti chiameranno.

Un consulente SEO condurrà un’analisi di quanto il tuo sito è ottimizzato per le ricerche locali. Ciò viene fatto principalmente tramite Google My Business che fornisce dati su chi visualizza le tue foto, il numero di chiamate telefoniche e di chi ha visualizzato il tuo sito web.

Inoltre, un consulente SEO esaminerà il profilo delle citazioni locali per capire quanti link di citazioni ha un sito web e la popolarità del suo NAP (nome, indirizzo e numero di telefono) sul web.

Se offri servizi ai clienti nella tua zona, è assolutamente necessario ottimizzare Google My Business per semplificare la ricerca dei clienti locali.

In questo post del blog, abbiamo coperto solo le tre parti principali dell’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Tuttavia, questo rappresenta l’indicazione di ciò che fanno i consulenti SEO e perché dovresti assumerne uno se hai bisogno di migliorare il tuo sito business online.

Sei alla ricerca di un consulente SEO per aiutarti? Creativemotions offre servizi di consulenza e di ottimizzazione SEO.

Contattaci per richiedere informazioni o prenotare una consulenza SEO.