Hypertext Preprocessor (PHP) è un linguaggio di scripting lato server gratuito e open source ampiamente utilizzato nello sviluppo web . Secondo web Technology Surveys, è utilizzato dal 78,3% di tutti i siti web , compresi quelli ad alto traffico come Facebook e Wikipedia . 

Chiunque può trarre vantaggio dall’apprendimento del linguaggio PHP, ma è essenziale per chi è interessato alla programmazione web. E’ disponibile su tutti i principali sistemi operativi, come Linux , Microsoft Windows e macOS. Anche la maggior parte dei server web, inclusi Apache e IIS lo supportano. 

Uno dei principali vantaggi dell’utilizzo di PHP è la possibilità di personalizzare un sito WordPress . Altre caratteristiche includono un ottimo supporto online e documentazione, così anche i principianti possono imparare velocemente questo linguaggio. 

Questo articolo esaminerà le basi di PHP e alla fine, capirai tutti i vantaggi e come utilizzarlo in WordPress.

Iniziamo. 

Linguaggio di scripting vs linguaggio di programmazione

PHP è un linguaggio di scripting, che è uno dei tanti linguaggi di programmazione . Nota che tutti i linguaggi di scripting sono linguaggi di programmazione, ma non tutti i linguaggi di programmazione sono linguaggi di scripting. 

Un linguaggio di programmazione è un linguaggio informatico formale che combina istruzioni per generare un output specifico. Un linguaggio di programmazione ha tutte le caratteristiche necessarie per sviluppare applicazioni web. Ogni linguaggio ha anche caratteristiche distinte e fornisce funzioni diverse. 

Un linguaggio di scripting incorpora funzionalità aggiuntive per un’azione o una funzione specifica. Interpreta gli script incorporati in altri ambienti software in fase di esecuzione ed il suo codice è più semplice. 

La differenza principale tra un linguaggio di programmazione e uno di scripting è l’esecuzione. I linguaggi di programmazione vengono eseguiti in modo indipendente per convertirsi in un linguaggio per computer che una macchina può leggere ed eseguire. I linguaggi di scripting vengono eseguiti all’interno di un altro programma e utilizzano un interprete. 

Che cos’è lo scripting lato server? 

Uno script è una serie di istruzioni da eseguire su altri programmi o applicazioni. Esistono due tipi di linguaggi di scripting: quelli destinati al lato server o back-end e quelli lato client o front-end . 

PHP è un linguaggio di scripting lato server , il che significa che un server esegue le istruzioni in uno script. Quindi, il server fornisce i dati su richiesta, incanala le richieste e organizza le informazioni in un database. 

Quando un server web riceve uno script, elabora la richiesta e invia l’output a un browser web in formato HTML. Un database del server web memorizza le informazioni in modo che altri utenti non possano accedere ai dati e al codice sorgente. 

Con gli script, gli utenti possono eseguire operazioni come la personalizzazione di un sito, apportare modifiche dinamiche al contenuto del sito web e accedere a un database. Gli utenti spesso utilizzano anche un linguaggio di scripting per sviluppare applicazioni web. 

PythonRubyColdFusionJava e C++ sono altri esempi di linguaggi di scripting lato server. 

I linguaggi di scripting lato client, come HTML , CSS e JavaScript , utilizzano i browser web per eseguire gli script. Il front-end è l’estremità esterna di un sito visualizzato dai visitatori. Qualsiasi utente può vedere gli script lato client di un sito semplicemente premendo CTRL + U su Windows o Opzione + CMD + U su macOS .

Poiché PHP viene eseguito sul server, è possibile utilizzarlo con HTML. Quindi, PHP sarà il codice sorgente, ma gli altri utenti vedranno solo il codice HTML. 

Per dimostrarlo, uno script PHP segue il formato seguente:

<html>
 <head>
  <title>PHP Test</title>
 </head>
 <body>
 <?php echo '<p>Ciao Mondo</p>'; ?> 
 </body>
</html>

Di conseguenza, l’output di questo file PHP nel codice HTML appare come di seguito:

<html>
 <head>
  <title>PHP Test</title>
 </head>
 <body>
 <p>Ciao Mondo</p>
 </body>
</html>

Questo codice mostrerà un messaggio Ciao Mondo come output su un browser web. 

Per riassumere, tutto il codice PHP seguirà il formato che inizia con <?php e finisce ?> dopo l’istruzione.

Nota che i tag PHP fanno distinzione tra maiuscole e minuscole, quindi fai attenzione a come capitalizzare i tuoi script.

Perché usare PHP? 

PHP è un linguaggio di scripting versatile, ottimo sia per i principianti che per gli esperti.  Viene inoltre regolarmente aggiornato per seguire le ultime tendenze tecnologiche. Secondo Popularity of Programming Language , è elencato come il sesto linguaggio informatico più conosciuto e utilizzato. 

E’ un linguaggio molto conosciuto anche per i suoi numerosi vantaggi :

  • Adatto ai principianti. La curva di apprendimento non è così ripida come altri linguaggi. È facile per i principianti impararlo modificando parti di HTML . 
  • Multifunzione. Crea e personalizza siti eCommerce, blog, applicazioni desktop e social media con PHP. Non solo, utilizzandolo puoi anche inviare e-mail.
  • Supporto. Dispone di numerose documentazioni e informazioni online come supporto e guida aggiuntivi. Ci sono anche molti tutorial online gratuiti per imparare a usarlo . 
  • Velocità. E’ circa tre volte più veloce di un altro linguaggio lato server, Python. PHP velocizza il caricamento dei siti web, il che è anche un grande vantaggio per migliorare il ranking SEO. 
  • Basso costo. PHP è open-source e gratuito, il che lo rende accessibile a tutti. 

I framework PHP sono disponibili per gli sviluppatori web che hanno già familiarità con questo linguaggio. Utilizzando i framework, gli utenti possono saltare molte delle basi e arrivare direttamente allo sviluppo di siti web, applicazioni e prodotti. 

Come viene utilizzato PHP in WordPress? 

Quando scarichi WordPress , la maggior parte dei documenti presenti nel file ZIP sono in formato PHP. Questo perché WordPress è basato e scritto in PHP. Ci sono diversi file a cui puoi apportare modifiche e cambiamenti nella cartella principale .

Prima di iniziare, tieni presente che sono disponibili diverse versioni di PHP. WordPress 5.6 e versioni successive è compatibile con la versione più recente, la 8.0 . Ti consigliamo di utilizzare sempre l’ultima versione per migliorare la velocità dei tuoi siti web . 

PHP è il linguaggio alla base di tutti i plugin e temi di WordPress . Sapere come usarlo migliorerà le tue possibilità di personalizzazione del tuo CMS. Ad esempio, se le directory di WordPress non hanno un design o uno strumento necessario per il tuo sito web, puoi semplicemente crearne uno con PHP. 

Per accedere a un file e modificarne il codice, vai al File Manager del tuo server di web hosting o utilizza un client FTP

Da lì, fai clic sul file PHP che desideri modificare e visualizzerai il contenuto. Modifica lì il tuo file e fai clic sul pulsante Salva modifiche . 

modifica di un file php da file manager cPanel

Per modificare un tema, vai alla cartella wp-content in File Manager e seleziona la cartella dei temi . All’interno della cartella dei temi , i vari file PHP indicano l’header, il footer, le pagine web dinamiche degli archivi e i vari file di funzioni del sito. 

Cartella del tema contenente più file PHP.

La modifica di un file apporterà automaticamente modifiche alla tua pagina web. Ad esempio, è possibile modificare l’intestazione di un sito web apportando modifiche al file header.php .

Lo stesso vale con la modifica di un plugin. Puoi modificare un file PHP del plugin dalla cartella dei plugin all’interno della cartella wp-content situata nella cartella principale . Le modifiche su ogni file influenzeranno direttamente la visualizzazione della tua pagina web. 

Per aggiungere codice PHP ai tuoi post o pagine , installa il plugin Insert PHP code snippets . Aggiungi il codice tramite Dashboard -> XYZ PHP Code -> PHPCode Snippets .

Seleziona Aggiungi nuovo snippet di codice PHP e inserisci il tuo codice nel campo. Per dimostrazione, abbiamo aggiunto lo script PHP Ciao Mondo dalla sezione precedente accanto alla sezione del codice PHP .

Per il Tracking Name , scrivi un nome per etichettare ogni codice. Quindi, fai clic sul pulsante Crea per continuare.  

Aggiunta di uno snippet di codice PHP nel plugin add php snippet

Il plugin genererà uno shortcode, che sarà il codice per il post o la pagina. 

shortcode snippet PHP generato

Nell’editor Gutenberg, aggiungi un blocco Shortcode . Quindi, copia e incolla lì lo shortcode dello snippet . Quando visualizzi l’anteprima, mostrerà Ciao Mondo sulla tua pagina o post. 

Blocco shortcode in WordPress.

Hai bisogno di conoscere PHP per usare WordPress? 

Qualsiasi utente può utilizzare WordPress senza sapere come usare PHP. Tuttavia, poiché qualsiasi utente può creare un plugin o un tema in WordPress in quanto è un content management system (CMS) open source , conoscerlo può tornare utile.

PHP ha anche un’ampia documentazione della community disponibile gratuitamente che fornisce informazioni per utenti di tutti i livelli. 

Conclusione

PHP è un linguaggio di scripting lato server molto popolare nello sviluppo web. PHP viene eseguito sul server e viene poi tradotto lato client utilizzando il codice HTML. Il tuo browser web creerà quindi un output. 

Sono molti i motivi per usarlo, tra cui: 

  • Puoi creare e personalizzare siti web ed eCommerce, blog, social media e funzionalità di posta elettronica aggiuntive.
  • Le informazioni e la documentazione sono ampiamente disponibili online, dalla documentazione ufficiale a molti tutorial online.
  • E’ flessibile ed è disponibile su tutti i principali sistemi operativi e server web. 

PHP è particolarmente vantaggioso per gli utenti di WordPress, in quanto può essere utilizzato per personalizzare e sviluppare temi e plugin. Anche se imparare lo sviluppo web in PHP sarà una grande aggiunta alle tue competenze come webmaster di WordPress, non è un must.

Buon lavoro.