Come risolvere l’errore 502 Bad Gateway in WordPress

Pubblicato in data 26 Settembre 2019 Categoria Consigli WordPress

502 bad gateway
Ogni volta che si apre un sito, il browser invia varie richieste ad altri server web. I server quindi gestiscono queste richieste e inviano un codice di stato HTTP insieme alle risorse richieste. In genere, i codici di stato HTTP non vengono visualizzati a meno che non si verifichi un problema lungo la strada. Ecco come i server si informano a vicenda e informano l’utente finale su cosa è andato storto. 502 bad gateway error è uno dei codici di stato HTTP che è possibile ricevere navigando in internet. Sebbene non sia frequente come l’errore 500 internal server error o l’errore 503 service unavailable, può comunque causare un bel mal di testa.

Questo articolo si concentra sulle possibili cause e correzioni dell’errore 502 Bad Gateway su siti WordPress.

 

Cosa significa l’errore 502 Bad Gateway ?

I codici di stato HTTP che iniziano con la cifra “5” si riferiscono ad errori che si verificano in caso di errata comunicazione tra più server. Sebbene il motivo esatto della loro comparsa sia generico, nella maggior parte dei casi la causa è lato server.

Ottenere errore HTTP 502 bad gateway significa che il server di origine ha inviato una risposta non valida a un altro server che fungeva da gateway o proxy. Poiché tutte le richieste sul web vengono inoltrate attraverso più gateway, può essere piuttosto complicato individuare il punto o il processo esatti che hanno causato il problema. Tuttavia, ci sono passaggi generali per la risoluzione dei problemi che è possibile seguire per risolverlo.

errore 502 bad gateway nel browser

L’errore 502 bad gateway può presentarsi in varie forme. Ecco alcune alternative che puoi incontrare:

Temporary Error (502)
Error 502
HTTP Error 502 Bad Gateway
502 Server Error: The server encountered a temporary error and could not complete your request
502 - Web server received an invalid response while acting as a gateway or proxy server
HTTP 502
502 Service Temporarily Overloaded
502 Bad Gateway Nginx

Come risolvere l’errore 502 Bad Gateway

Come abbiamo detto l’errore HTTP 502 bad gateway di solito si riferisce a problemi sul lato server ma a volte può anche essere causato da configurazioni errate o problemi dal lato client. Di seguito illustreremo i passaggi comuni per la risoluzione dei problemi tenendo conto di entrambe le cause. Anche se alcune soluzioni sono focalizzate su WordPress, la maggior parte di esse può essere applicata a qualsiasi sito web. Senza ulteriori indugi, vediamo i passaggi per correggere l’errore 502 Bad Gateway.

1. Aggiorna la pagina

La prima soluzione è abbastanza semplice. Aspetta un minuto o due e aggiorna la pagina in cui ti trovi. In molti casi, l’errore HTTP 502 è temporaneo e un semplice aggiornamento della pagina potrebbe risolvere il problema. Nel frattempo puoi verificare se il sito web è offline utilizzando uno strumento online.

2. Cancella la cache del browser

Se l’errore persiste, è possibile che sia causato da un determinato elemento memorizzato nella cache. Pertanto, svuotare la cache del browser è un buon approccio per la risoluzione dell’errore 502 bad gateway.

3. Prova un altro browser o la modalità di navigazione in incognito

Anche verificare la connessione utilizzando un browser o una modalità di navigazione in incognito diversi è un’ottima idea. Ti consentirà di escludere l’opzione che l’errore sia apparso a causa di un problema relativo al browser.

4. Svuota i DNS

L’errore 502 bad gateway può anche apparire a causa di problemi DNS, come valori dell’indirizzo IP memorizzati nella cache in modo errato. In questi casi, svuotare il DNS è un’altra soluzione che puoi provare. Ecco un tutorial su come svuotare i DNS su Windows, Mac e Linux.

Puoi anche provare a cambiare temporaneamente il tuo server DNS predefinito in Google Public DNS.

5. Testa su un altro dispositivo

Se nessuna delle soluzioni di cui sopra ha risolto l’errore 502 bad gateway, puoi verificare la connessione su un altro computer o dispositivo mobile, preferibilmente collegato a una rete diversa. Questo è l’ultimo passaggio che escluderà se l’errore è legato alla tua macchina o se il problema è altrove.

6. Verifica il registro degli errori

Se l’errore HTTP 502 viene visualizzato dopo una certa modifica o aggiornamento, è possibile che l’errore si trovi all’interno del sito web stesso. L’approccio migliore è controllare il registro errori per eventuali suggerimenti.

In WordPress, è possibile abilitare la registrazione degli errori (modalità di debug) aggiungendo le seguenti righe al file wp-config.php:

define( 'WP_DEBUG', true ); 
define( 'WP_DEBUG_LOG', true ); 
define( 'WP_DEBUG_DISPLAY', false );

Tutte le voci generate appariranno nel file wp-contents/debug.log.

Il file di registro che raccoglie tutti gli errori di WordPress

7. Controlla i plugin

È importante controllare anche i plugin e le estensioni. I problemi con i plugin di caching possono spesso portare alla comparsa di errori 502 bad gateway. Un modo semplice per verificare se i plugin generano errori è disabilitandoli tutti per un breve periodo. Per farlo, vai alla directory wp-content e rinomina la directory dei plugin.

Disabilitazione di tutti i plugin WordPress attivi

Se il sito web torna online dopo che tutti i plugin sono stati disabilitati, è possibile rinominare nuovamente la cartella in “plugin” e inserirla. Quindi prova a disabilitare i plugin uno per uno per determinare quale causa l’errore.

Disabilitare un singolo plugin per WordPress

8. Controlla la CDN

Un’altra causa dell’errore HTTP 502 può essere la CDN o i servizi di mitigazione DDoS. Un esempio importante è CloudFlare, dove il l’errore 502 bad gateway può verificarsi in due diverse varianti a seconda del problema.

errore 502 bad gateway quando si utilizza CloudFlare - versione 1

Questa schermata indica che il problema è da parte di CloudFlare e per risolverlo è necessario contattare il proprio team di assistenza clienti. In alternativa, puoi scegliere di disabilitare CloudFlare, ma tieni presente che la propagazione dei DNS potrebbe richiedere un paio d’ore.

502 bad gateway quando si utilizza CloudFlare - versione 2

Se invece si vede questa versione dell’errore HTTP 502, significa che il problema è relativo al provider di hosting.

9. Contatta l’assistenza clienti

Se nessuna delle soluzioni di cui sopra ha risolto l’errore 502 bad gateway, è consigliabile contattare il team di assistenza clienti. Quando descriverai il problema, ricordati di includere le procedure di risoluzione del problema che hai già adottato, fornisci quante più informazioni possibili in moda da facilitare e snellire le procedure di assistenza e velocizzare la messa online del sito.