Quando cerchi un hosting affidabile per il tuo sito web WordPress, è essenziale conoscere la differenza tra hosting cloud e hosting VPS. Potrebbe farti risparmiare denaro e mal di testa e aiutarti a decidere tra VPS e cloud hosting.

Può sembrare che, indipendentemente da quale scegli, otterrai comunque ciò di cui hai bisogno. In parte è vero.

Entrambe sono solide opzioni di hosting, ma quando si tratta di scegliere tra le due, entrambe non sono una soluzione valida per tutti.

Se ne scegli uno non adatto alle tue esigenze specifiche, potresti finire per pagare più del dovuto. Oppure potresti non ottenere un piano con risorse sufficienti. Questo ti costringe a fare molto lavoro in seguito per passare a un host diverso.

Per rimediare a ciò, ecco maggiori dettagli sulla differenza tra cloud hosting e VPS hosting, i pro e i contro per ciascuno di essi, nonché suggerimenti su come scegliere tra VPS vs cloud hosting per trovare la soluzione migliore per il tuo sito WordPress.

VPS vs Cloud Hosting: comprendere entrambe le opzioni

Prima di immergerti nella differenza tra hosting cloud e hosting VPS, è essenziale prima capire cosa sono e come funzionano. È anche importante sapere perché potresti potenzialmente voler scegliere uno piuttosto che l’altro.

Quindi, puoi trovare entrambe le opzioni di hosting VPS e cloud dettagliate di seguito, inclusi i pro e i contro di ciascuna da considerare quando acquisti.

Dovrebbe aiutarti a sentirti più a tuo agio nel decidere tra VPS vs cloud hosting perché conoscerai la differenza tra cloud hosting e VPS hosting.

Cos’è l’Hosting Virtual Private Server (VPS)

Quando si esaminano le opzioni per l’hosting VPS o cloud e si sceglie l’hosting Virtual Private Server (VPS), si condivide un server con i siti web di altri clienti. Sebbene condividi comunque risorse e spazio, tutti ricevono una fetta piuttosto grande della torta.

Un VPS è un server fisico su cui è installato un software di virtualizzazione. Questo segmenta il server più volte ed ogni parte è programmata per agire come un server autonomo.

Ogni segmento è chiamato server virtuale.

Sono progettati per imitare un server dedicato in quanto agiscono come server autonomi. Puoi personalizzarli completamente con qualsiasi sistema operativo, software e strumenti desiderati. La differenza è che sono server virtuali e non fisici.

Poiché un server fisico è suddiviso in più server virtuali, ogni segmento programmato deve condividere le risorse totali disponibili nel server fisico.

VPS spiegato semplice

È simile alla configurazione di più account utente sul tuo computer. Ogni utente avrà il proprio desktop che può personalizzare e utilizzare in qualsiasi modo scelga. Oltre ai limiti di risorse totali del computer stesso, ogni utente è libero di aggiungere e utilizzare programmi, contenuti e altri strumenti.

Un VPS è anche simile all’affitto di un appartamento piuttosto che vivere in una casa con tutti i tuoi amici. Hai la tua parte privata dell’edificio, proprio come faresti su un server con hosting VPS.

Il modo in cui questi dettagli contribuiscono alla differenza tra hosting cloud e hosting VPS verrà discusso in seguito per aiutarti a scegliere tra hosting VPS e hosting cloud.

Differenza tra un VPS gestito e non gestito

Esistono anche due tipi principali di hosting VPS: gestito e non gestito. Ciò è importante da capire perché non solo ti aiuterà a decidere tra VPS e cloud hosting, ma ti aiuterà anche a decidere quale tipo di VPS dovresti scegliere. Ti fornirà inoltre uno sguardo più approfondito sulla differenza tra hosting cloud e hosting VPS.

Hosting VPS gestito significa che la tua società di hosting si prende cura di gran parte del lavoro necessario per mantenere il server, inclusa la sicurezza, la configurazione degli strumenti necessari per eseguire il tuo sito e altri servizi di cui hai bisogno.

Diversamente, l’hosting VPS non gestito significa che sei tu il responsabile di tutte queste aree. Probabilmente non riceverai aiuto dal supporto tecnico del tuo hosting in caso di problemi.

I pro dell’Hosting VPS

Sono diversi i motivi per scegliere un piano di hosting VPS:

  • Hai più risorse allocate : dal momento che stai affittando una porzione più ampia del server, hai accesso a molte più risorse del server rispetto all’hosting condiviso , che è un altro tipo di web hosting.
  • Hai accesso a tutte le impostazioni : nella maggior parte dei casi, con un VPS avrai molto più controllo . In genere è disponibile l’accesso root, oltre alla possibilità di visualizzare tutti i file nascosti e avere accesso a tutte le impostazioni. Se c’è qualcosa a cui non hai accesso, è più probabile che la tua società di hosting apporti una modifica per te.
  • È in qualche modo scalabile : la maggior parte delle volte, puoi aggiornare il tuo piano se ritieni di aver bisogno di più risorse. Questo può essere fatto senza dover migrare il tuo sito su un server completamente nuovo. Ma, poiché un VPS ha risorse limitate, c’è un punto in cui non ci sarà più spazio sul server. Quando ciò accade, sarai costretto a eseguire la migrazione.

Nella maggior parte dei casi, l’hosting VPS è abbastanza conveniente, anche se certamente non così economico come l’hosting cloud. È comune vedere piani che in media costano circa 70 € al mese.

Sebbene dipenda dal provider di hosting, in genere avrai anche molte scelte quando si tratta di software, database e strumenti offerti dal server. Puoi scegliere ad esempio tra Linux o Windows per il server e MySQL o MariaDB per il tuo database.

I contro dell’Hosting VPS

Sebbene tu abbia un più libertà, ci sono anche punti importanti che dovresti considerare prima di buttarti:

  • La sicurezza non è tecnicamente garantita : dal momento che condividi un server, il tuo sito potrebbe essere influenzato da ciò che fanno le altre persone sul server, soprattutto se i vengono violate. Ad ogni modo molti provider di hosting forniscono una sicurezza di prim’ordine che completa la tua strategia di sicurezza.
  • Stai ancora condividendo un server – Parlando di condivisione di server, anche se un VPS è piuttosto spazioso, stai ancora condividendo un server fisico con altri utenti. Ciò significa che potresti non avere accesso a tutte le risorse di cui hai bisogno. Le risorse che hai sono limitate, il che significa anche che c’è puoi aspettarti un livello fisso di prestazioni.
  • Può diventare tecnico – Sia che tu scelga un VPS gestito o non gestito, a volte le due opzioni richiedono una discreta quantità di conoscenze e abilità tecniche.
  • Meno affidabile : quando si tratta di scegliere un VPS o un cloud hosting, un VPS è meno affidabile del cloud hosting perché se il server fisico si arresta in modo anomalo, ogni VPS su quel server andrà in crash.
  • Non scalabile : è anche importante considerare che un VPS non è scalabile come l’hosting cloud. Questo perché i VPS hanno risorse limitate, come accennato in precedenza, il che significa che i picchi di traffico possono essere un problema.

Potrebbe essere importante notare che se scegli un piano VPS non gestito, potresti non ricevere aiuto dal supporto tecnico quanto se scegliessi un host gestito.

Quando l’Hosting VPS è la soluzione migliore

Se desideri eseguire uno o più siti in cui ognuno deve avere più pagine e plugin installati, un VPS è generalmente una buona soluzione. Se stai anche pianificando di avere migliaia di visitatori al mese, anche questa è una buona soluzione. È anche abbastanza spazioso e performante per gestire bene WordPress Multisite.

Per darti un’idea migliore del tipo di sito WordPress che potresti configurare con l’hosting VPS, ecco alcuni esempi:

  • una nuova attività che richiede un sito abbastanza complesso, ma non si aspetta di crescere troppo rapidamente
  • se vuoi creare un blog e hai intenzione di pubblicare regolarmente
  • un sito che deve eseguire script e plugin personalizzati.

L’hosting VPS è anche una buona soluzione se il tuo sito verrà visualizzato da diverse persone poiché in genere può gestire un bel pò di traffico.

Cos’è il Cloud Hosting

Il cloud hosting è diverso dalle altre soluzioni di hosting perché viene solitamente utilizzato per descrivere un cluster di server anziché un solo server.

Il cloud hosting diffonde i dati su un numero di server fisici diversi, ciascuno in luoghi diversi in tutto il mondo. Ciascuno di questi server è connesso insieme in un ambiente virtuale. È qui che entra in gioco la parte “cloud” del cloud hosting.

In questo ambiente virtuale, sono programmate più macchine virtuali (VM).

Una VM è una parte programmata di un server fisico. È progettato per funzionare come un server fisico e dedicato, anche se è solo il risultato del software. È come avere il tuo server virtuale dedicato. Contengono applicazioni come il tuo sito web, nonché il software e gli strumenti di hosting installati.

Ogni VM è configurata privatamente per un utente e nessun dato viene trasferito tra le VM.

Ragionando in termini di VPS vs cloud hosting, quest’ultimo ha più server fisici.

Potrebbe essere importante notare che in termini di differenza tra hosting cloud e hosting VPS e decidere tra loro, i termini “server virtuale” e “macchina virtuale” possono essere utilizzati in modo intercambiabile. Tuttavia, nella programmazione informatica, questi termini sono due concetti separati e non dovrebbero essere usati come sinonimi.

Cloud Hosting spiegato semplice

Il cloud hosting è come vivere in una casa. Ma di tanto in tanto vai nella tua casa estiva quando ti senti oberato di lavoro e hai bisogno di una pausa. Questo perché il contenuto viene archiviato in modo ridondante.

Se un server si arresta, un altro server nel cluster può riprendere il lavoro e visualizzare il tuo sito web.

Ciò significa anche che se improvvisamente hai bisogno di più risorse, il tuo sito può essere migrato automaticamente. Ti verrà assegnato ciò di cui hai bisogno attingendo a una maggior parte delle risorse totali nel cluster. Se improvvisamente ottieni un picco di traffico, il tuo sito non andrà giù a causa di risorse esaurite poiché ti viene fornito ciò di cui hai bisogno.

Ma spesso devi anche condividere risorse simili all’hosting VPS. Anche se, poiché sono coinvolti più server, ciò significa anche che ci sono anche molte più risorse per tutti.

I pro del Cloud Hosting

Il cloud hosting ha ricevuto molto successo negli ultimi dieci anni. Ora è un’opzione molto conosciuta e per una buona ragione:

  • Scalabile : se improvvisamente hai bisogno di più risorse o accedi a una maggiore larghezza di banda, puoi ottenerle automaticamente.
  • Prezzi flessibili : con l’hosting cloud paghi solo per ciò che utilizzi effettivamente diversamente dall’hosting VPS dove paghi per lo spazio assegnato su un server anche se non lo usi.
  • Ridondanza e distribuzione rapida : con l’hosting cloud, ottieni anche la funzionalità di ridondanza. Puoi clonare il tuo sito su altri ambienti per ridurre ulteriormente i tempi di inattività.
  • Affidabilità : i tuoi siti verranno generalmente caricati più velocemente Il tuo sito può essere migrato automaticamente quando sono necessarie più risorse. Quindi, è molto meno probabile che il tuo sito vada giù.

In più molte società di hosting garantiscono l’accesso completo alla maggior parte delle impostazioni del server di cui hai bisogno. A volte, dipende dal tipo di piano che hai scelto.

I contro del Cloud Hosting

Sebbene ci siano molti vantaggi nell’usare il cloud hosting, esistono anche alcuni aspetti negativi:

  • La sicurezza non è garantita per l’hosting nel cloud : poiché stai condividendo risorse, il tuo sito potrebbe essere influenzato da ciò che accade ad altri siti che utilizzano lo stesso hosting. Poiché il tuo sito è sul web, è potenzialmente vulnerabile agli hacker e il cloud hosting non cambia questa situazione. Ecco perché è fondamentale proteggere il tuo sito web e l’hosting.
  • Curva di apprendimento : il cloud hosting non è una soluzione facile da configurare e spesso può essere difficile anche per gli sviluppatori tecnicamente preparati. Non è impossibile, ma non è nemmeno per i principianti. Tuttavia, esistono provider di hosting cloud gestito che offrono configurazione e gestione di siti WordPress senza problemi.

Sebbene dipenda dal provider di hosting cloud, potresti non avere accesso alle stesse funzionalità che potrebbe avere l’hosting VPS. Ciò include l’accesso root o altre impostazioni avanzate. Tuttavia, molti provider di hosting cloud hanno queste funzionalità prontamente disponibili.

Nell’hosting cloud gestito, spesso non sei responsabile del software e degli strumenti utilizzati dal tuo piano di hosting. Sebbene tu possa avere a disposizione alcune opzioni, è sicuramente molto più limitato dell’hosting VPS.

Quando il Cloud Hosting è la soluzione migliore

Siti o reti WordPress di grandi dimensioni potrebbero trarre grandi vantaggi dall’utilizzo del cloud hosting. Ciò è particolarmente vero se possono vantare tanti contenuti e traffico.

Con molti provider di hosting cloud gestiti disponibili, anche le piccole imprese e i privati ​​possono trovare piani di convenienti e affidabili. In genere, otterrai gli stessi vantaggi. Ma sarebbe più conveniente poiché pagherai solo per ciò che usi.

VPS vs Cloud Hosting: prendere una decisione informata

A meno che tu non voglia creare un piccolo sito che rimarrà piccolo a tempo indeterminato, l’opzione migliore per le startup e le piccole imprese è solitamente l’hosting VPS. Per aziende, reti e siti di social media più grandi, il cloud hosting è la soluzione migliore.

Indipendentemente dalla tua scelta, è una buona idea pianificare un percorso per la scalabilità. Man mano che il tuo sito cresce, se hai un piano su come aggiornare facilmente le tue risorse, è molto più facile entrare nella transizione senza molti (o nessuno) tempi di inattività.

È anche importante notare che ogni società di hosting può avere i propri piani di hosting personalizzati. Quindi, è meglio controllare per scoprire esattamente cosa otterrai una volta acquistato il piano.

Quando considerare l’Hosting VPS

In generale, quando decidi tra VPS o hosting cloud, un VPS è la migliore opzione di hosting se:

  • la tua attività o il tuo sito web è di piccole e medie dimensioni e non ti aspetti di avere picchi di traffico improvvisi
  • hai abbastanza conoscenza dei VPS per gestirne uno
  • un server altamente personalizzabile è qualcosa di cui hai bisogno
  • è preferibile un server dedicato, ma il tuo sito non è abbastanza grande da garantirlo, oppure
  • hai bisogno di una soluzione più conveniente rispetto a un server dedicato.

Quando considerare il Cloud Hosting

Diversamente, quando decidi tra VPS vs cloud hosting, in generale, quest’ultima è l’opzione migliore se:

  • hai dimestichezza con la gestione del lato tecnico del cloud hosting o trovi un provider di hosting cloud gestito adatto
  • il tuo sito web è grande e prevedi di crescere ancora
  • non è raro ricevere grandi picchi di traffico, ad esempio se i tuoi contenuti diventano virali regolarmente oppure prevedi che ciò accada
  • la tua attività o il tuo sito web sta crescendo rapidamente, o te lo aspetti, e devi essere sicuro che il tuo host possa tenere il passo senza doverti preoccupare di possibili tempi di inattività
  • un VPS non è adatto perché è troppo costoso per le tue esigenze
  • preferisci avere il tuo server dedicato , ma hai bisogno di una soluzione più conveniente.

Differenza tra Cloud Hosting e VPS Hosting

Quando cerchi la soluzione migliore per ospitare il tuo sito, ci sono innumerevoli opzioni per entrambe le soluzioni che supportano completamente WordPress. Ma ora che hai maggiori dettagli su ciascuna opzione, inclusi i pro e i contro di VPS vs hosting cloud, qual è la principale differenza tra hosting cloud e hosting VPS?

La scelta tra VPS e cloud hosting può essere complicata. Hanno una principale somiglianza: sono entrambi basati su ambienti di hosting virtuale.

Ma la differenza principale tra l’hosting cloud e l’hosting VPS è che un VPS è segmentato da un server fisico. Mentre il cloud hosting è segmentato da un cluster di server fisici.

Di seguito è riportato un dettaglio delle altre differenze chiave tra VPS e hosting cloud che derivano da questa variazione principale.

Tieni presente che queste sono differenze generali. Ogni società di hosting offrirà diverse opzioni, tienilo a mente quando sceglierai

Hosting VPSCloud Hosting
PrestazioniIn genere vede prestazioni e affidabilità più elevate
ScalabilitàHa molto più potenziale di crescita
SicurezzaIl server fisico è condiviso quindi presenta rischi per la sicurezza similiL’hosting cloud coinvolge più server fisici condivisi, tuttavia, non sono necessariamente tutti in uso contemporaneamente
PersonalizzazioneSono disponibili più opzioni, fino al sistema operativo utilizzato
PrezzoPiù conveniente se desideri creare il tuo set up o se utilizzi molte risorseSe scegli un piano di hosting gestito e utilizzi solo una piccola o discreta quantità di risorse, è più conveniente

Conclusione

Con la differenza fondamentale tra l’hosting cloud e l’hosting VPS delineata, dovresti avere una migliore comprensione di quale opzione è la migliore per il tuo sito.

In fin dei conti, non esiste una regola rigida che possa aiutarti a decidere tra questi due tipi di hosting. Il motivo è che ogni sito web, azienda e provider di hosting è diverso. Ecco perché è essenziale decidere cosa è meglio per il tuo sito o per la tua attività.