La seconda importante versione di WordPress del 2020, WordPress 5.5 “Eckstine” è stata rilasciata l’11 agosto 2020. Come sempre, viene fornito con entusiasmanti miglioramenti, questa volta all’editor a blocchi, alla sicurezza, alle prestazioni e all’ottimizzazione della ricerca.

L’opzione di aggiornamento è disponibile nella dashboard di WordPress > Aggiornamenti e con un clic di un pulsante è possibile aggiornare facilmente il core di WordPress alla versione più recente.

aggiornamenti wordpress

Prima di iniziare il processo di aggiornamento, ti consiglio vivamente di clonare il sito di produzione in un ambiente di staging o di testarlo in una configurazione locale

Perché? 

Perché a volte, i plugin o i temi installati potrebbero non essere compatibili con la nuova versione e potrebbero danneggiare il sito live.

Dopo l’aggiornamento, vedrai una schermata di benvenuto con tutti i dettagli importanti di WordPress 5.5.

wordpress 5.5

Miglioramenti dell’editor a blocchi

Il core team di WordPress si è impegnato molto per rendere più stabile l’editor a blocchi. In questa versione, troverai diversi miglioramenti all’editor. di WordPress. Penso che questo sia in linea con la spinta di WordPress per rendere l’Editor a blocchi lo standard ad ogni installazione.

Verrai accolto da una nuova Guida di benvenuto che contiene informazioni sull’Editor.

guida di benvenuto all'editor di blocchi

Una nuova interfaccia utente

La prima cosa che noterai è l’aspetto visivo dell’editor a blocchi. L’interfaccia è ora più evidente con il pulsante Aggiungi blocco di un nuovo colore nero e una posizione visibile. Noterai anche che l’intera interfaccia è stata spostata nell’angolo in alto a sinistra dell’editor a blocchi.

nuova interfaccia utente di WordPress 5.5

Le vecchie icone dei blocchi vengono sostituite con nuove immagini più scure e pulite.

Nuovi pattern di blocchi

C’è anche una nuova opzione Pattern nel menu Aggiungi blocco. Questa è una funzionalità completamente nuova che puoi usare per aggiungere una combinazione di blocchi o pattern (gallerie, immagini, pulsanti, ecc.) che possono essere utilizzati insieme come una singola entità. Ciò accelera il processo di redazione e consente una maggiore coerenza nel design. 

nuovi pattern di blocco

Con i pattern, puoi pensare a idee creative e bellissimi layout che puoi aggiungere immediatamente ai tuoi post. Per impostazione predefinita, sono disponibili alcuni pattern per iniziare, ma alla fine troverai un’ampia varietà di pattern poiché i temi e i plugin di WordPress introducono i propri.

Nuova modifica delle immagini in linea

L’editing di immagini in linea è un’altra funzionalità interessante progettata per risolvere il processo di modifica delle immagini e migliorare il flusso di lavoro e di modifica. Ora sei in grado di modificare le tue immagini all’interno dell’Editor a blocchi dove puoi facilmente regolare le dimensioni dell’immagine (altezza e larghezza), ingrandire, ritagliare e fare molto di più.

nuovi schemi di blocco

Nuova directory dei blocchi

Un’altra straordinaria caratteristica di questo nuovo aggiornamento è ” Block Directory ” che contiene diversi tipi di blocchi. Ciò significa che ora puoi aggiungere diversi tipi di blocchi al tuo sito WordPress. Se stai cercando un blocco che non è disponibile o non corrisponde alla tua ricerca, vedrai automaticamente i suggerimenti dalla directory dei blocchi.

directory dei blocchi di wordpress 5.5

Miglioramenti alla sicurezza

La versione 5.5 si concentra anche sui miglioramenti della sicurezza con due importanti aggiornamenti: 

  • Aggiornamento automatico per plugin e temi di WordPress
  • Aggiorna caricando il file ZIP

Aggiornamento automatico di plugin e temi WordPress

Prima della versione 5.5, se un utente voleva abilitare la funzione di aggiornamento automatico per un plugin o tema di WordPress, doveva farlo tramite il file wp-config.php. In questa versione, hai un’opzione direttamente sulla dashboard di WordPress da dove puoi gestire l’opzione di aggiornamento automatico del tema o dei plugin con un clic di un pulsante.

auto update plugin in WordPress 5.5

Vai su Plugin > Plugin installatitroverai una nuova opzione Aggiornamenti automatici che puoi utilizzare per abilitare o disabilitare l’aggiornamento automatico per i singoli plugin.

Per i temi, troverai questa opzione in Aspetto > Temi > Dettagli del tema dove vedrai l’opzione Abilita aggiornamenti automatici .

aggiornamento automatico del tema in WP 5.5

Aggiornamento di temi o di plugin WordPress con il file ZIP

Se vuoi installare manualmente un plugin / tema, sai di avere l’opzione Carica plugin / tema per installarlo. Ma cosa succede se si desidera aggiornare un plugin / tema caricando l’ultimo file zip? Una risposta comune sarebbe quella di usare l’SFTP per aggiornare il plugin / tema, ma ora non è più necessario farlo.

aggiorna i plugin caricando i file zip

Grazie a WordPress 5.5, ora puoi anche utilizzare l’opzione di caricamento per aggiornare il plugin o il tema. Questa è una funzionalità piuttosto interessante, in quanto ti aiuterà a risparmiare tempo e rendere il processo di aggiornamento manuale (temi o plugin) molto fluido. WordPress rileverà automaticamente il file zip e lo aggiornerà con quel particolare plugin / tema (sostituendolo con quella versione del plugin / tema).

Miglioramento della velocità

La velocità del sito gioca un ruolo fondamentale nel successo di qualsiasi negozio o blog online. I gestori di siti dedicano molti sforzi e risorse per migliorare le prestazioni della loro applicazione WordPress. 

In WordPress 5.5, viene introdotto il lazy loading delle immagini come funzionalità principale che migliora le prestazioni e la velocità del sito.

Lazy Load delle immagini

Il lazy load è la tecnica in cui vengono caricate le immagini quando scorri verso il basso il tuo sito fino alla posizione dell’immagine. In questo modo, le immagini vengono caricate con l’intero post, invece di caricarsi quando la sezione dell’immagine appare sullo schermo dell’utente. 

WordPress 5.5 utilizza questa tecnica per migliorare la velocità del sito. L’immagine che abbiamo recentemente caricato nel nostro post mostra l’ attributo loading nel tag img.

lazy loading di WordPress 5.5

Ottimizzazione per i motori di ricerca

L’ottimizzazione per i motori di ricerca è essenziale per portare traffico organico. La versione 5.5 introduce le sitemap XML native per aiutare i motori di ricerca a scoprire il contenuto del tuo sito e indicizzarlo.

Aggiornamenti incentrati sullo sviluppatore

  • Blocchi registrati lato server nelle REST API
  • Dash Icons – 39 icone dell’editor di blocchi insieme ad altre 26
  • Ora puoi passare argomenti nella funzione di caricamento del template

Conclusione

WordPress 5.5 offre varie nuove funzionalità e miglioramenti. Ci piacciono queste nuove funzionalità e, soprattutto, i miglioramenti nell’editor a blocchi.

Puoi controllare la pagina ufficiale della release per la documentazione completa.