Come imprenditore, devi creare ottime landing page (pagine di atterraggio) per il tuo sito web . La landing page è una delle strategie di online marketing per attirare nuovi clienti e traffico sul tuo sito.

In questo articolo, imparerai come creare una landing page e ti daremo ulteriori suggerimenti su come ottimizzarla.

Che cos’è una landing page?

Una landing page è una pagina web statica ottimizzata per ottenere lead attraverso un’azione specifica. Può essere una singola pagina autonoma che si collega al tuo sito principale o integrata come parte del sito web.

Il focus di una landing page può variare a seconda del tipo di attività. Le più comuni spingono le persone a registrarsi per una prova gratuita, newsletter settimanali o aggiungere prodotti a carrelli e liste dei desideri.

Perché hai bisogno di una pagina di atterraggio?

Una normale homepage del sito web può essere troppo disturbata da menu, post, collegamenti, barre laterali e altro. Avere una pagina di atterraggio è vantaggioso per la tua attività in quanto l’attenzione è rivolta a una semplice azione: la conversione.

La landing page di Google Documenti che include inviti all'azione

Ad esempio, mentre scorriamo verso il basso la landing page di Documenti Google , tutta l’attenzione è focalizzata su una chiara proposta di valore e un invito all’azione che ci incoraggia a utilizzare i servizi di Documenti Google se vogliamoi creare documenti online.

Una landing page aumenta il tasso di risposta dei tuoi visitatori, In media, il tasso di conversione è del 2,35%.

I tuoi sforzi di marketing, spesa pubblicitaria e sensibilizzazione sui social media porteranno risultati migliori se li indirizzi a una landing page altamente efficace e appropriata.

Come creare una landing page che converte

Ecco alcuni passaggi necessari da eseguire prima di iniziare a creare la landing page.

Definisci il tuo obiettivo di conversione

A seconda del tipo di attività, decidi quale azione sarà più efficace per la tua landing page.

Qual è il tuo obiettivo finale? Vuoiche i visitatori effettuino un acquisto, registrino un abbonamento mensile o scarichino un’app?

Per raggiungere questo obiettivo, dovrai quindi suddividerlo in obiettivi più piccoli. Puoi incoraggiare le persone a registrarsi per una prova gratuita di 30 giorni, ottenere un ebook gratuito, una newsletter settimanale o dei buoni sconto.

Ad esempio, la landing page di Spotify ti indica di registrarti e utilizzare la sua versione gratuita. Tuttavia, sentirai spot pubblicitari tra le canzoni. Se desideri un’esperienza di ascolto senza interruzioni, dovrai abbonarti ai suoi piani premium.

Conosci il tuo pubblico e tienilo a mente in ogni momento. Analizza il tuo utente target e il suo comportamento. Definisci l’utente medio e mettiti nei suoi panni. Di cosa ha bisogno?

La landing page dovrebbe concentrarsi sull’ottimizzazione dell’obiettivo del tasso di conversione.

Scrivi una chiara proposta di valore

Successivamente, devi essere chiaro con il vantaggio di eseguire l’azione mirata. Non essere generale come “Una soluzione migliore per te” o “Troverai la felicità”.

Sii breve, potente e specifico. Dovrebbe essere un messaggio chiaro. Se necessario, aggiungi un semplice slogan a condizione che supporti la proposta di valore principale.

Torniamo a Spotify come esempio. Spotify utilizza lo slogan “Listening is everyting” con l’aggiunta di “Milioni di brani e podcast. Senza alcuna carta di credito ”. La proposta di valore di Spotify è di fornire musica per tutti. I vantaggi sono la sua vasta collezione di canzoni e che puoi ascoltare gratuitamente.

Elabora un irresistibile invito all’azione (CTA)

Ogni landing page dovrebbe avere un invito all’azione visibile, chiaro e comprensibile. È l’elemento chiave che guida i visitatori al passaggio successivo o all’azione richiesta.

Pagina di destinazione di Spotify e invito all'azione

Che si tratti di un pulsante o di un modulo, distinguilo e rendilo semplice da cliccare. Usa colori vivaci in contrasto con il colore principale della pagina di atterraggio, come il modo in cui Spotify usa il verde rispetto al suo sfondo blu.
Dovrebbe includere un testo che sia breve e conciso con una dimensione del carattere che sia abbastanza visibile.

Assicurati che eventuali immagini o elementi di design che aggiungi supportino l’invito all’azione principale.

Ecco alcuni esempi di CTA comunemente usati:

  • Iscriviti alla nostra newsletter
  • Leggi altri articoli
  • Inizia ora
  • Acquista ora
  • Inizia una prova gratuita

Una volta creato un layout, è tempo di creare la tua landing page.

Creazione di una pagina di atterraggio con Zyro’s website Builder

La homepage del costruttore di landing page di Zyro

Con Zyro website Builder puoi creare gratuitamente una landing page autonoma. Oltre a essere una soluzione semplice e veloce, la piattaforma è anche ottimizzata per la creazione di landing page eleganti e ad alto tasso di conversione.

Non èdovrai cominciare da zero in quanto sono disponibili template di progettazione personalizzabili. 

La Heatmap AI è molto utile per raccogliere approfondimenti su come e dove posizionare i pulsanti CTA e le informazioni principali. In caso di problemi con il contenuto, AI Writer può aiutarti a generare testi da utilizzare nella pagina di atterraggio.

Puoi anche integrarlo con piattaforme di social media per una migliore visibilità, ma dovrai passare ai piani premium di Zyro .

Ecco i passaggi su come è possibile creare una landing page con Zyro:

  1. Iscriviti , quindi scegli un modello di landing page .
  2. Personalizza la tua landing page. Fai clic su Aggiungi elementi e inserisci pulsanti, immagini o testi CTA utilizzando la funzione drag & drop.
  3. Visualizza l’ anteprima del sito su desktop e mobile, assicurandoti che il layout sia perfetto per entrambi.
  4. Quando sei soddisfatto dei risultati, premi Pubblica sito per lanciare la landing page.

Come creare una landing page in WordPress

Il processo che seguirai dipenderà dalla soluzione scelta, senza plugin o con un plugin per creare landing page

Come creare una landing page su WordPress senza un plugin

Se disponi già di un sito web WordPress e decidi di allegare una pagina di atterraggio, procedi come segue:

  1. Nella dashboard di WordPress, clicca con il mouse su Pagina e seleziona Aggiungi pagina . In alternativa, puoi semplicemente scegliere di modificare la tua home page .
  2. Fai clic sul pulsante Aggiungi blocco nell’angolo in alto a sinistra dell’editor dei blocchi. Inserisci gli elementi del design della tua landing page: titolo, copertina, testi e pulsanti.
    l'editor a blocchi di WordPress per creare landing page
  3. Pubblica la landing page e torna alla dashboard.
  4. Passa con il mouse su Aspetto e scegli Personalizza . Seleziona Impostazioni home page e seleziona Una pagina statica . Imposta la landing page come pagina iniziale . 

Plugin per creare landing page con WordPress

Creare una landing page con WordPress è un gioco da ragazzi quando si utilizza un plugin dedicato. Esistono varie soluzioni tra cui scegliere :

plugin per landing page WordPress

Molti page builder ad esempio offrono funzionalità per la creazione di landing page WordPress.

Plugin per WordPress come Elementor e Beaver Builder , anche se non sono dedicati solo alla creazione di landing page con WordPress hanno tutto il necessario per partire sin da subito.

beaver builder wordpress

Per qualcosa di più mirato, ti consigliamo di esaminare opzioni come Thrive Architect, OptimizePress, o Leadpages:

thrive architect

Questi strumenti di solito hanno elementi di page builder drag and drop , ma offrono funzionalità come la creazione di annunci, opzioni di pagamento e integrano strumenti di web marketing.

Pro-Tips per una landing page Killer

Dopo aver lanciato la pagina di atterraggio, vorrai assicurarti che converta. Ecco un paio di consigli su cosa dovresti fare dopo:

Imposta Google Analytics per tenere traccia delle conversioni

Google Analytics è un ottimo modo per impostare obiettivi per la tua landing page. Puoi tenere traccia del rendimento osservando i tassi di conversione.

Lo strumento ha un sistema di reporting che può aiutarti con il processo, come ad esempio:

  • Rapporti di conversione in tempo reale in cui è possibile visualizzare le attività della landing page.
  • Panoramica delle conversioni con metriche sui completamenti degli obiettivi e sui tassi di conversione degli obiettivi .
  • Visualizzatore conversioni multicanale che visualizza informazioni sui percorsi da cui provengono le conversioni.

Utilizza Google Analytics per ottenere approfondimenti che possono essere utilizzati per sessioni di brainstorming su come ottimizzare la pagina di atterraggio.

Esegui dei test A / B

Se disponi di diverse versioni di landing page, puoi confrontarle utilizzando uno strumento di A / B testing. Può aiutarti a decidere quali versioni utilizzare.

Google Optimize ha uno strumento di test A / B integrato con Analytics che consente di eseguire più versioni della stessa pagina web. È facile e veloce da configurare e i test possono essere avviati in pochi clic.

Cambia i colori e le posizioni dei pulsanti o usa inviti all’azione diversi e vedi se riesci ad ottenere più conversioni. A parte questo, se stai perdendo visitatori, Google Optimize può aiutarti a capire la causa approfondendo i tuoi dati di Analytics.

Puoi verificare se anche il tuo builder di landing page ha funzioni di A / B testing integrate. Oppure, se utilizzi WordPress, è puoi utilizzare un plugin gratuito come A / B testing per WordPress.

Conclusione

Una landing page è un sito autonomo o una pagina web che ha l’obiettivo di convertire i visitatori in azioni desiderate come effettuare un acquisto o inviare informazioni di contatto. È una necessità per ogni azienda.

Puoi crearne e lanciarne uno usando un builder di landing page come Zyro o utilizzando WordPress . Assicurati solo che abbia un obiettivo definito, una chiara proposta di valore e un invito all’azione irresistibile.

Per fare un ulteriore passo avanti, monitora il rendimento della tua pagina di atterraggio utilizzando Google Analytics o uno strumento di test A / B se disponi di più versioni di pagine di atterraggio

In bocca al lupo e buon lavoro!