Le migliori 10 Content Delivery Network (CDN) per WordPress

Pubblicato in data 1 Settembre 2019 Categoria Consigli WordPress, Seo & Marketing

Content Delivery Network CDN WordPress

Internet si è evoluto così tanto dagli anni novanta, i siti web vengono creati su sofisticati sistemi di gestione dei contenuti che offrono download, video e contenuti multimediali.

Gli esperti ritengono che il video sia il tipo di contenuto più in rapida crescita al mondo.

I video sono ottimi contenuti per la SEO del tuo sito web ma possono rallentare il tempo di caricamento che influisce sull’esperienza utente e sul posizionamento nei motori di ricerca.

Per migliorare le prestazioni del sito senza influire sulla qualità dei contenuti, esiste qualcosa chiamato CDN (Content Delivery Network).

Che cos’è una Content Delivery Network (CDN)?

Prima di comprendere una Content Delivery Network, scopriamo come funziona Internet.

Immagina i vecchi tempi prima di Internet, entri in una biblioteca e chiedi al bibliotecario un libro. Guarda nel suo computer; trova la posizione fisica del libro, lo raccoglie e te lo passa.

Internet è molto simile, tranne per il fatto che tutto è automatizzato e non ci sono file fisici, ma solo virtuali.

Quando si digita un URL o un indirizzo web nel browser, si specifica la posizione in cui un file è archiviato su un server. Il tuo browser web recupera il file dal server e te lo mostra sotto forma di pagine web.

Maggiore è la distanza geografica del server, maggiore è il tempo necessario per l’elaborazione della richiesta.

È qui che entra in gioco una CDN, che sta per Content Delivery Network (rete di distrubuzione dei contenuti).

È una rete di server, utile quando il tuo sito web ha un vasto pubblico in tutto il mondo.

Una Content Delivery Network memorizza nella cache le pagine statiche in vari server in posizioni diverse e quando un utente digita una richiesta sul suo browser, i file vengono recuperati dalla posizione più vicina a lui.

Questo rende il sito molto più veloce.

Non tutte le Content Delivery Network sono uguali. È importante sceglierne una in base al budget e a requisiti specifici.

Content Delivery Network : le migliori 10

1. MaxCDN ora StackPath

Content Delivery Network StackPath

È uno dei provider CDN più rinomati con i suoi data centers situati in tutto il mondo che lo rendono più appetibile per i siti che cercano una portata globale.

Il principale vantaggio di MaxCDN – StackPath è che offre disposizioni per un migliore controllo.

Caratteristiche

Il pannello di controllo ha la gestione per i domini e la rete di distribuzione integra la sicurezza SSL.

Include altre funzionalità come un plugin per WordPress e l’autonomia per bloccare i contenuti utilizzando le opzioni di token sicuro.

Set-Up

WordPress e W3 Total Cache sono le piattaforme più comunemente utilizzate per configurare Max CDN.

Gestione dell’account

Con una maggiore autonomia, la gestione degli account è più intuitiva rispetto ad altre CDN.

L’account include altre offerte come larghezza di banda illimitata e durata della prova negoziabile.

Prezzi

Il prezzo parte da 10 $ al mese.

2. CloudFlare Content Delivery Network

content Delivery Network CloudFlare

CloudFlare offre all’utente una maggiore velocità del sito e protezione dall’infiltrazione del server.

Le pagine web vengono instradate attraverso la sua Content Delivery Network.

Caratteristiche

Ha una tariffa forfettaria per l’utilizzo piuttosto che per l’utilizzo dei dati, quindi non ci sono costi a sorpresa alla fine del mese.

Set-up

L’impostazione della CDN su CloudFlare è intuitiva, nel senso che il servizio offre supporto per i principali plugin di WordPress come W3 Total Cache.

La configurazione di CloudFlare implica semplicemente l’attivazione del supporto CDN e l’inserimento dell’URL CloudFlare per iniziare a utilizzare il servizio.

Gestione dell’account

L’account CloudFlare è costituito da strumenti piuttosto semplici che l’utente può utilizzare per navigare e controllare il proprio utilizzo del servizio CDN.

Oltre al facile accesso per abilitare e disabilitare il servizio CDN, offre anche configurazioni personalizzate quasi come MaxCDN.

Prezzi

Da $ 20 a $ 200 al mese

3. KeyCDN

KeyCDN

Il servizio Key CDN offre agli utenti 25 GB di traffico durante un periodo di prova gratuito in cui il consumatore può accedere al supporto HTTP insieme a posizioni e zone del data center.

Caratteristiche

Questa rete di distribuzione ha 25 data center e POP abilitati per l’utente nel periodo di prova. A differenza di altre CDN, KeyCDN è molto più economica poiché non carica l’utente in base al numero di POP che usa.

Set-up

La configurazione di KeyCDN è facile come le CDN precedentemente menzionate in cui si utilizza l’URL CDN dopo aver abilitato i plugin.

La CDN funziona bene anche con tutte le applicazioni WordPress ma non ha l’automazione per creare zone per i siti secondari.

Gestione dell’account

L’account ha una dashboard di facile utilizzo che fornisce all’utente informazioni sul livello di utilizzo tramite live feed. Inoltre, gli account utilizzano l’autenticazione a due fattori e gli alias come supporto quando si utilizzano parecchi siti secondari.

Prezzi

Diventa più economico mentre lo usi. I prezzi partono da $ 0,04 per 1 GB per i primi 10 TB di utilizzo fino a $ 0,01 per 1 GB.

4. Google Cloud CDN

Google Cloud CDN

Introdotto come alpha nel 2015, Google Cloud CDN è cresciuto fino a diventare un servizio basato su beta. Google Cloud è un nuovo concorrente nel settore e alcune delle funzionalità non sono disponibili come SLA e altre funzioni di compatibilità.

Caratteristiche

Il vantaggio principale di questa rete di distribuzione dei contenuti è che è facilmente integrabile con altri servizi Google Cloud.

Il servizio CDN offre all’utente la libertà di invalidare i contenuti in breve tempo. Altre caratteristiche includono il supporto HTTP / 2 e SSL.

Set-up

L’impostazione della CDN di Google Cloud dipenderà dal fatto che tu utilizzi altre funzionalità di Google Cloud poiché è più facile in questo modo.

Tuttavia, durante la configurazione da zero, richiede un pò di assistenza tecnica per abilitare l’API e configurare i sistemi di fatturazione.

Gestione dell’account

La gestione dell’account si basa generalmente sul sistema della console Google Cloud. La facilità d’uso non è soddisfacente come le prime tre CDN.

Prezzi

I prezzi dipendono dalla posizione

5. Microsoft Azure Content Delivery Network

microsoft azure content delivery network

Azure CDN supporta siti con larghezza di banda elevata ed è ben integrato con altri servizi della stessa azienda e offre all’utente diversi piani di pagamento per iscriversi.

Caratteristiche

Analisi in tempo reale e statistiche di utilizzo, integrazione con i servizi di Azure e WordPress con supporto per i plugin di caching.

Azure ha anche vari piani di pagamento tra cui un servizio di prova gratuita.

Set-up

La configurazione di Azure è piuttosto semplice e l’account fornisce una guida su come impostare la CDN.

E’ possibile creare un nuovo profilo CDN con il clic di un pulsante e con completa autonomia nell’uso dei protocolli HTTP o HTTPS

Gestione dell’account

La gestione dell’account mantiene l’utente sotto controllo con chiare indicazioni su come accedere a vari aspetti del controllo CDN.

Prezzi

Prova gratuita e quindi € 0,0684 per 1 GB. La tabella a questo link.

6. Amazon CloudFront

CDN Amazon CloudFront

Amazon CloudFront è una CDN che utilizza Amazon S3, un componente di archiviazione online che funziona come un server CDN per archiviare le informazioni sul sito web prima di reindirizzarle alla destinazione pertinente migliorando così la velocità.

Amazon CloudFront è una Content Delivery Network con 38 sedi di server in Sud America, Asia, Stati Uniti ed Europa.

Caratteristiche

Amazon CloudFront è una CDN di qualità, paragonabile a KeyCDN o MaxCDN in base alle sue invidiabile funzionalità.

Innanzitutto, la CDN ha tutte le funzionalità necessarie come SSL, portata globale e funzionalità di targeting geografico.

Set-up

La configurazione di Amazon Cloud Front è complicata se si considera che l’offerta è pensata per gli sviluppatori di siti web e quindi non presenta la facilità d’uso che ci si aspetterebbe.

Gestione dell’account

Come l’offerta di Google Cloud, Amazon CloudFront è gestito da un sistema di console cloud noto come console di gestione AWS.

La console è un account multiuso che l’utente utilizza non solo per la gestione della CDN ma per il controllo di altri servizi AWS.

Prezzi

I prezzi si basano su molteplici fattori tra cui il trasferimento dei dati, la regione geografica e i protocolli richiesti.

 

7. CDN77

CDN77

Conosciuta per le sue funzioni intuitive, è una Content Delivery Network preferita dai non sviluppatori.

Caratteristiche

SSL personalizzato e funzionalità di protezione tra cui DDoS e protezione hotlinking. Una caratteristica unica è la scadenza della cache insieme ad altre funzionalità comuni come la reportistica e i file di prefetch HTTP / 2.

Set-up

CDN77 è più adatto per i non sviluppatori. Il sistema di installazione prevede un semplice pannello di accesso e pannello di controllo.

Gestione dell’account

Tutto centrato sull’utente con un pannello di controllo che fornisce l’autonomia per accendere e spegnere i data center.

Prezzi

Prezzi basati sulla regione e sul traffico che diventano più economici con un utilizzo maggiore. E’ possibile effettuare una prova gratuita di 14 giorni.

8. Incapsula ora parte of Imperva Flex Protect

ex incapsula CDN

Incapsula offre servizi di archiviazione per le informazioni statiche e dinamiche, utilizza meno larghezza di banda ed è fino al 50% più veloce.

Caratteristiche

Supporto SSL e e-mail, maggiore velocità del sito, ottimizzazione e analisi, protezione dai bot e memorizzazione nella cache personalizzata.

Set-up

L’installazione può essere eseguita con pochi clic.

Gestione dell’account

Un’interfaccia online che consente all’utente di gestire le proprie esigenze di CDN e di monitorare l’avanzamento della cache ed il suo effetto sulle prestazioni del sito

Prezzi

E’ possibile richiedere preventivi su pacchetti preimpostati

9. Rackspace File cloud CDN

RackSpace CDN

Rackspace Cloud Files è una Content Delivery Network facente parte della società cloud Rackspace che ospita una varietà di servizi.

Caratteristiche

Nessun utilizzo minimo, streaming, replica dei file per una migliore archiviazione e eliminazione del contenuto della CDN insieme a funzionalità comuni come il supporto SSL.

Set-up

Il sistema di configurazione è utilizzabile anche dagli sviluppatori web grazie all’autonomia che fornisce all’utente, ma è anche semplice da usare, rendendolo più facile anche per i non sviluppatori.

Gestione dell’account

Interfaccia intuitiva. Gli utenti possono gestire i file CDN utilizzando software di base come le app di Windows 8 o l’API di Rackspace.

Prezzi

Piuttosto economici, trovate la tabella delle tariffe a questo link.

10. CacheFly

CacheFly CDN

CacheFly una Content Delivery Network che possiede fino a 30 posizioni server distribuite a livello globale.

Le posizioni dei server sono strategiche in modo tale che gli utenti possano avvicinare il loro contenuto all’utente, portando a funzionalità del sito più veloci.

Caratteristiche

Funzionalità di reporting in tempo reale, funzionalità di eliminazione dei contenuti, protocolli server basati su HTTP. Tuttavia, le funzionalità CacheFly SSL sono un aspetto negativo in termini di prezzo e funzionalità.

Set-up

Il caricamento di file utilizza FTP. Il vantaggio di CacheFly è che si integra anche con i plugin abilitati per WordPress CDN.

Prezzil

In base alle tariffe di trasferimento e alla posizione regionale. I certificati SSL hanno un costo di $ 500, il che è uno svantaggio considerando che altre Content Delivery Network, ad esempio KeyCDN non prevedono costi aggiuntivi.

Note finali

La scelta di una Content Delivery Network può essere una delle decisioni aziendali più importanti per un’attività online.

È importante scegliere una CDN con buone prestazioni, sicurezza e un eccellente servizio clienti. Idealmente, deve essere un servizio clienti 24 ore su 24 con supporto telefonico.